Autore: Massimo Pighin

Giornalista friulano, dal 2002 lavora per quotidiani, periodici e agenzie di stampa, per i quali segue i fatti di cronaca e sport. Appassionato di ciclismo, ama raccontare con la medesima professionalità e attenzione le imprese dei giovani e dei campioni delle due ruote.

Per recuperare il 20° Giro del Friuli Venezia Giulia Juniores, annullato nella sua formula originale per la mancanza di garanzie rispetto alle necessarie condizioni di sicurezza per gli atleti e per la carovana ciclistica nel suo complesso, la Società Ciclistica Fontanafredda ha definito due gare con la medesima denominazione: al termine di ciascuna corsa verranno assegnate le tradizionali maglie. Il primo appuntamento è in calendario sabato 9 luglio con la Pordenone-Porcia-San Daniele. Il ritrovo è fissato alle 10 al velodromo ‘Bottecchia’ di Pordenone, mentre la partenza è prevista a Porcia alle 14. I corridori dovranno completare 113 km lungo un…

Read More

La Società Ciclistica Fontanafredda ha comunicato quest’oggi l’ annullamento del 20° Giro del Friuli Venezia Giulia Juniores che era in programma il 27, 28 e 29 maggio. La decisione è stata presa alla luce delle note ostative ricevute dagli enti territoriali preposti al rilascio delle autorizzazioni per il regolare svolgimento della gara. Sono venute meno le garanzie rispetto alle necessarie condizioni di sicurezza per gli atleti e per la carovana ciclistica nel suo complesso; l’annullamento della corsa è stato determinato anche da ulteriori problemi organizzativi che non è possibile risolvere in tempi rapidi. Il presidente della SCF, Gilberto Pittarella, dichiara:…

Read More

Il velodromo ‘Bottecchia’ di Pordenone ospiterà nuovamente una 6 giorni: un ritorno atteso, reso possibile dallo sforzo organizzativo degli Amici della pista della presidente Eliana Bastianel, che da tempo lavoravano per questo obiettivo. L’appuntamento è dal 25 al 30 luglio, quando in riva al Noncello si sfideranno diversi tra i migliori specialisti del panorama internazionale. La 6 giorni “è la massima espressione del ciclismo su pista – sottolineano gli Amici della pista -, una settimana di gare dove gli atleti si sfidano su quasi tutte le discipline olimpiche regalando spettacolo al pubblico”. La 6 Giorni di Pordenone prevede un “programma…

Read More

Ordine d’arrivo: 1° Remco Evenepoel (Quick Step Alpha Vinyl) 6h12’38” 2° Quinten Hermans (Intermarchè Wanty Gobert) a 48″ 3° Wout Van Aert (Jumbo Visma) 4° Daniel Martinez (Ineos Grenadiers) 5° Sergio Higuita (Bora Hansgrohe) 6° Dylan Teuns (Bahrain Victorious) 7° Alejandro Valverde (Movistar) 8° Neilson Powless (EF Education EasyPost) 9° Marc Hirschi (UAE Team Emirates) 10° Michael Woods (Israel Premier Tech) Il momento è arrivato. Con un numero di straordinaria classe, il belga Remco Evenepoel (Quick-Step Alpha Vinyl) ha vinto in solitaria la 108^ Liegi-Bastogne-Liegi prendendosi la prima classica Monumento della carriera al termine di una corsa caratterizzata anche da…

Read More

Si corre domani, domenica 24 aprile, la 108^ Liegi-Bastogne-Liegi, quarta classica Monumento della stagione. Il percorso ricalca la tradizione: i corridori dovranno completare 257,2 km, lungo i quali sono dislocate – nella seconda parte di gara – le tradizionali côte della ‘Doyenne’. Illustre, e non potrebbe essere altrimenti, la lista partenti provvisoria, con la Quick-Step Alpha Vinyl Team che punta sul francese Julian Alaphilippe e sul belga Remco Evenepoel per porre fine a un periodo insolitamente negativo nelle classiche. Ci saranno anche il belga Van Aert (Jumbo-Visma), gli sloveni Tadej Pogacar (UAE Team Emirates) e Matej Mohoric (Bahrain-Victorious) – uno…

Read More

Oggi 20 aprile si corre l’86^ Freccia Vallone, 202,1 km con partenza da Blegny e arrivo sull’iconico muro di Huy, uno dei luoghi più suggestivi e carichi di storia del ciclismo. L’anno scorso si impose il francese Alaphilippe (Quick-Step Alpha Vinyl Team), che andrà a caccia della quarta vittoria – dopo i successi ottenuti anche nel 2018 e l’anno successivo – in una corsa che fa parte del trittico delle classiche delle Ardenne. Dovrà vedersela, in primo luogo, con gli sloveni Pogacar (UAE Team Emirates) e Roglic (Jumbo-Visma), ma anche col compagno di squadra Evenepoel (Quick-Step Alpha Vnyl Team), che…

Read More

Ordine d’arrivo: 1° Dylan Van Baarle (Ineos Grenadiers) 2° Wout Van Aert (Jumbo Visma) 3° Stefan Kung (Groupama FDJ) 4° Tom Devriendt (Intermarche Wanty Gobert) 5° Matej Mohoric (Bahrain Victorious) 6° Adrien Petit (Intermarche Wanty Gobert) 7° Jasper Stuyven (Trek Segafredo) 8° Laurent Pichon (Arkea Samsic) 9° Mathieu Van Der Poel (Alpecin Fenix) 10° Yves Lampaert (Quick Step Alpha Vinyl Team) Capolavoro tattico di Dylan van Baarle, che con un’interpretazione di gara perfetta si è preso un posto nella storia del ciclismo: la 119^ Parigi-Roubaix – 257,2 km pieni di tranelli, fascino e fatica – è dell’olandese della Ineos Grenadiers.…

Read More

Appuntamento con la storia. Domenica si corre la 119^ Parigi-Roubaix: 257,2 km, 54,8 dei quali sul pavé (suddivisi in 30 settori) per la Regina delle Classiche, vinta nel 2021 da Sonny Colbrelli. Il percorso è stato leggermente modificato, ovviamente ci sono Foresta di Aremberg, Mons-en-Pévèle e Carrefour de l’Arbre: sarà, come sempre, una battaglia epica. La Parigi-Roubaix torna a disputarsi in primavera, ma una settimana più tardi rispetto al solito per lo spostamento con la Amstel Gold Race determinato dalle elezioni presidenziali francesi. Van der Poel (Alpecin-Fenix), dopo la seconda vittoria del Giro delle Fiandre, sogna un’accoppiata da leggenda, Van…

Read More

È stato il Gp Giovanissimi organizzato dalla Società Ciclistica Fontanafredda ad aprire la stagione per la categoria in Friuli Venezia Giulia. A Villadolt, in una splendida giornata di sole, è andata in scena una festa del ciclismo, grazie alla puntuale organizzazione dello staff guidato dal presidente Gilberto Pittarella. Sono stati 207 i partenti, a fronte di 227 iscritti: numeri importanti, che gratificano il sodalizio gialloblu dell’importante sforzo organizzativo messo in atto, reso possibile dai tanti volontari e dalle aziende che supportano l’attività del Fontanafredda. Buone presenze a bordo strada, in una mattinata di divertimento e agonismo che ha visto protagonisti…

Read More

Ordine d’arrivo: 1° Michal Kwiatkowski (Ineos Grenadiers) 6h01’19” 2° Benoit Cosnefroy (Ag2r Citroen) 3° Tiesj Benoot (Jumbo Visma) a 10″ 4° Mathieu Van Der Poel (Alpecin Fenix) a 20″ 5° Alexander Kamp (Trek Segafredo) 6° Kasper Asgreen (Quick Step Alpha Vinyl) 7° Michael Matthews (BikeExchange) 8° Stefan Kung (Groupama FDJ9 9° Marc Hirschi (UAE Team Emirates) 10° Dylan Teuns (Bahrain Victorious) Clamoroso alla Amstel Gold Race: il successo se lo giocano in uno sprint a due il polacco Kwiatkowski (Ineos Grenadiers) e il francese Cosnefroy (AG2R Citroen Team), che tagliano il traguardo appaiati: serve il fotofinish. Dopo alcuni minuti è…

Read More