Autore: Giovanni Di Trapani

Tour de France: tappa nove. Nella seconda giornata pirenaica, in un continuo su e giù per le strade testimoni delle mitiche gesta dei Moschettieri di Dumas, la strada incorona Pogacar e Roglic indossa la maglia gialla. Il ciclismo scopre, però, un nuovo campione: lo svizzero Hirschi e ahinoi, perde – per ritiro – il nostro Fabio Aru. È innegabile, il Ciclismo incarna lo sport popolare per eccellenza. Metafora di vita, e forse – più semplicisticamente – lo sport delle due ruote, nel gesto atletico, nelle alterne fortune dei corridori, ed anche nelle salite e discese dei percorsi, viene parafrasato dalle…

Read More

Il mondo delle due ruote nasconde un vero e proprio Universo più che vario che, talvolta, nasconde anche bizzarrie e modelli avveniristici. Dalla strada alla pista, i modelli sono davvero tanti, la bicicletta nasconde un mondo tutto da scoprire, per taluni forse da riscoprire, ma sempre e comunque una realtà tutta d’amare. La bicicletta racchiude valori antichi più volte raccontati da molti scrittori, veri e propri poeti del Ciclismo, espressione di uno sport da sempre popolare che però può racchiudere un messaggio segreto.Fiumi d’inchiostro (a dirla tutta oggi dovremmo parlare di una quantità di byte visto che le storie ed…

Read More

Siamo lieti di offrirvi quest’oggi la terza ed ultima puntata del racconto realizzato dal nostro Prof. Giovanni Di Trapani (clicca qui per rileggere la prima puntata) (clicca qui per rileggere la seconda puntata) ispirato al mondo delle due ruote che, a partire dalla Sicilia ha saputo esportare e far crescere a livello mondiale due giovani talenti…Il tempo passa, nuove corse, tanti allenamenti impegnano i due ragazzini; Filo inseguirà ancora Peter, che oramai è diventato il numero uno ed indossa la maglia tricolore di campione d’Italia. Oramai è tempo di far sul serio: è tempo di affrontare il Campionato Mondiale! L’allenatore…

Read More

Di seguito vi proponiamo la seconda puntata con il racconto realizzato dal nostro Prof. Giovanni Di Trapani (clicca qui per rileggere la prima puntata)Sarà il San Baronto il giudice di quella gara: una salita importante sulle colline pistoiesi del Montalbano, teatro di innumerevoli competizioni sportive di tutti i livelli dal professionista al cicloamatore. Li sù la strada s’inerpica per davvero, fino a raggiungere la pendenza massima dell’11% (la rampa di un garage per capirci, ma molto più lunga…) in poco più di 4 chilometri si sale di quasi 300metri sul livello del mare. Luoghi bellissimi, non certo una vera e…

Read More

In questi giorni di isolamento vi proponiamo un racconto in tre puntate realizzato dal nostro prof. Giovanni Di Trapani. Un raccontro tra realtà e leggenda, che parla di due giovani virgulti del ciclismo italiano che vengono dalla Sicilia e trovano casa in Toscana. Storie che solo il mondo delle due ruote sa regalare e che meritano di entrare nell’antologia sportiva… di seguito la prima puntata, Buona Lettura!Quella mattina sarebbe stata una giornata da ricordare: ancora un giorno di festa per molti – all’indomani di una Pasqua assolata in terra toscana – ma non per tutti… oggi si corre a Lamporecchio!…

Read More

Il tifoso di ciclismo incarna più anime, quella popolare, quella meramente sportiva e se mi è consentito quella un po’ folle goliardica,mangereccia ma sempre vera, dignitosa e colorata. Nel mondo delle due ruote i colori sono una costante, e contraddistinguono non solo le divise sociali degli atleti o le ammiraglie in coda al gruppo ma principalmente il bordo delle strade attraversate dalla carovana. Tutto l’anno da febbraio ad ottobre (per la verità in un ciclismo sempre più globalizzato il calendario si è decisamente allargato), da una stagione ad un’altra i colori caratterizzano le gare e le avventure degli eroi a…

Read More

Si è conclusa con la tappa di ieri la parentesi in terra d’Israele del Giro d’Italia. Seguirá un canonico giorno di riposo in terminologia anglosassone REST day; ed allora la domanda, come recita l’adagio, nasce spontaneo: cosa RESTa di queste tappe? Non è già certo tempo di bilanci ma riteniamo che alcune considerazioni vadano fatte. Partiamo, quindi, da una prima considerazione: benchè sia facilmente intuibile, in un mondo globalizzato e, ahinoi, piegato ad interessi economici, la ratio di una partenza in terra straniera. Si certo, un Giro dedicato al Ginettaccio – un Giusto tra i Giusti – dá una connotazione…

Read More

Su di un arcipelago di 33 isole che confina ad ovest con l’Arabia Saudita e a sud con il Qatar, insiste un piccolo stato, proprio vicino alle coste occidentali del Golfo Persico che, a partire dal nuovo anno, promette di stupire il mondo del ciclismo su strada. Dopo due anni di attente analisi sulla crescita del ciclismo professionistico, con l’obiettivo di presentare il Bahrain come una destinazione di alto livello per affari e turismo, il 27 luglio scorso è nato il Bahrain-Merida Pro Cycling Team.Un team che sta facendo parlare molto e già da qualche mese ha completamente scombussolato il…

Read More