Autore: Redazione - Ciclismoweb.net

Ciclismoweb è realizzato grazie al lavoro di un team di giornalisti e professionisti della comunicazione che dal 2005 lavorano ogni giorno senza sosta per mantenervi sempre aggiornati sulle ultime novità del mondo del pedale.

Tra le grandi deluse dall’annuncio delle Wild Card per il prossimo Giro d’Italia c’è anche la Nippo-Vini Fantini. La squadra italo-giapponese è, infatti, tra le escluse dalla Corsa Rosa 2017 che vedrà al via, oltre alle WorldTour invitate di diritto, le Professional Bardiani – CSF, Wilier – Selle Italia, CCC Sprandi Polkowice (Polonia) e Gazprom RusVelo (Russia). Gli orange-blue hanno affidato le proprie considerazione e il proprio appello alla Federazione a un comunicato stampa, che vi proponiamo di seguito.“Chiediamo alla Federazione Ciclistica Italiana di intervenire, a supporto di RCS, per chiedere una deroga all’UCI ed allargare il numero delle Wild…

Read More

El australiano Caleb Ewan (Orica Scott) se adjudicó su segunda victoria de etapa (la tercera de la temporada) en el Santos Tour Down Under, venciendo en el desenlace de la fracción al campeón mundial, Peter Sagan (Bora Hansgrohe). Ewan conquistó el parcial de 144 kilómetros entre Glenelg y Victor Harbor, con un tiempo de tres horas, 24 minutos y 45 segundos, superando en la línea de sentencia a Sagan y al italiano Niccolo Bonifazio (Bahrain Merida). El mejor colombiano de la jornada fue el bogotano Esteban Chaves (Orica Scott), quien mantuvo su posición dentro del lote principal y conservó su…

Read More

La estrella del Movistar regresará a la ‘Corsa Rosa’ después de haberla conquistado hace tres años. Lo sedujo la idea de disputarla en su edición centenaria y quizá, guiado por su mentalidad ganadora, obtener el histórico doblete Giro – Tour, que no se logra desde tiempos de Marco Pantani en 1998. Así lo confirmó el boyacense de 26 años, quien en contacto con los medios afirmó que sus objetivos estarán enfocados en disputar las dos primeras grandes del calendario, previo paso por Mallorca, Valencia, Abu Dabi y Tirreno Adriático. “Luego regresaré para hacer una gran preparación para lo que es…

Read More

Los días de incertidumbre se acabaron para Milena Salcedo. El sueño olímpico aplazado y la falta de motivación por volver a empezar ya no forman parte de su cotidianidad, pues desde que empezó a vivir nuevas experiencias abajo de la bicicleta su mentalidad cambió para siempre. Su paso por el reality Desafío Superhumanos despertó el espíritu de lucha de una corredora ejemplar, capaz de sobreponerse a un derrame que pudo apagarle la vida y que la obligó a competir con máxima concentración debido a la pérdida de visibilidad en su ojo izquierdo. La página nostálgica y los malos momentos ahora…

Read More

L’imprenditore edile Massimo Rossi è stato eletto presidente del Gruppo Ciclisti Bosaro Emic di Rovigo. E’ stata una scelta unanime quella che è scaturita dall’assemblea convocata per discutere, tra l’altro, sull’attività svolta nel 2016 e sugli obiettivi per la nuova stagione. Massimo Rossi, che compirà 44 anni, è nato ad Adria (Rovigo) il 29 maggio del 1973. Molto sintetica è stata la relazione presentata dal presidente uscente Fortunato Saltarin relativa al bilancio del 2016. “Abbiamo conseguito dei buoni risultati – ha osservato Saltarin – sia con la categoria Esordienti che con quella Giovanissimi. Con i primi abbiamo centrato il titolo…

Read More

ANDRONI GIOCATTOLI:Per il secondo anno consecutivo la Androni Sidermec è stata esclusa dal Giro d’Italia. Dal Venezuela, dove la squadra sta partecipando con ottimi risultati alla Vuelta al Tachira, Gianni Savio ha dichiarato: “Una grande ingiustizia, sia sotto il profilo morale, sia sotto l’aspetto sportivo. Un colpo durissimo per la nostra squadra. Al rientro dal Venezuela organizzeremo una conferenza stampa per esporre il nostro pensiero e far sentire la nostra voce.”GAZPROM RUSVELO:“E’ davvero importante per il nostro team poter essere al via di queste corse di RCS Sport. Vogliamo ringraziare gli organizzatori: abbiamo fatto un sacco di esperienza lo scorso…

Read More

RCS Sport cambia rotta: la 100^ edizione del Giro d’Italia apre le porte all’internazionalità, volta le spalle alla bandiera italiana e alle scelte autarchiche che nelle ultime stagioni avevano giovato alla crescita delle formazioni italiane. Alla corsa rosa 2017, infatti, oltre alle 18 formazioni World Tour prenderanno parte la Bardiani CSF, vincitrice della Coppa Italia, la Wilier Triestina Selle Italia di Angelo Citracca, il team polacco CCC Sprandi e la compagine russa Gazprom Rusvelo. Due sole italiane al via, dunque, mentre restano clamorosamente “a bocca asciutta” la Nippo Vini Fantini e la Androni Giocattoli. Se per la formazione di Gianni…

Read More

Si apre nel segno dei festeggiamenti per il 40° anniversario il 2017 del Velo Club Loano Cicli Anselmo che tornerà a riunirsi sabato 21 gennaio a partire dalle ore 20.00 nelle prestigiose sale del Loano 2 Village. E’ questa l’occasione scelta dal direttivo capitanato da Domenico Anselmo per svelare anche l’edizione 2017 del Trofeo Città di Loano che il prossimo 2 aprile riporterà i migliori talenti del ciclismo mondiale a confrontarsi sulle strade della Riviera delle Palme. L’imperdibile classica savonese, che anche quest’anno sarà la prima prova internazionale del calendario juniores italiano, continua a far sognare le più verdi speranze…

Read More

Una serata su Gino Bartali, fuoriclasse del pedale e Giusto delle Nazioni, è la proposta dell’associazione culturale La Corrente. Venerdì 20 gennaio, alle 20.45, nella sala “Damiano Chiesa” di Francenigo di Gaiarine verrà presentato il libro “Gino Bartali. 100 anni di leggenda” del giornalista sportivo Giacinto Bevilacqua il quale ha coordinato un lavoro a più mani impreziosito dai contributi scritti di grosse firme del giornalismo e dell’editoria sul ciclismo quali Marco Ballestracci, Giancarlo Brocci, Claudio Gregori, Paolo Matteo Maggioni, Gianni Mura e Marco Pastonesi e dal materiale da collezione di Renato Bulfon. È emerso il ritratto di un uomo generoso…

Read More

Il 2016 è stata la sua ultima stagione tra i dilettanti: la telefonata tanto attesa non è arrivata e Roberto Giacobazzi ha scelto di cambiare strada ma non prima di salutare tutti. Riceviamo e vi proponiamo la sua lettera di saluti al mondo delle due ruote…Correre in bicicletta è sempre stata la mia passione; in questi anni ho sfiorato con le dita il sogno di approdare al professionismo ma purtroppo il periodo non è dei migliori. Tanti professionisti si ritrovano senza contratto e dopo diverse stagioni fatte tra i dilettanti ad alti livelli anche io non sono riuscito a strappare…

Read More