Autore: Federico De Mercurio

Dieci sono gli anni che hanno dovuto attendere gli americani per rivedere un loro corridore riportare la vittoria di un grande giro nei propri confini, lo scorso settembre ci ha pensato Sepp Kuss conquistando la Vuelta e succedendo così al suo compatriota Chris Horner. Se la favola di Kuss, del gregario, con l’occasione della vita difficilmente potrà essere replicata, diversi altri corridori stanno provando a buttar giù le basi per far tornare il loro paese ai vertici di credibilità e risultati dopo decenni dei domini falsati di Lance Armstrong. Quest’anno saranno tredici i nazionali americani che compariranno alle partenze nel…

Read More

Ci siamo lasciati in quel di Roubaix, immobili davanti a un Van der Poel che si regalava un giro di applausi dentro lo storico Velodrome, per la sua prima vittoria nella regina delle classiche. Riparte questo weekend dal Belgio con l’accoppiata Omloop Het Nieuwsblad di sabato e Kuurne – Bruxelles – Kuurne di domenica la stagione delle classiche del fango e delle pietre. Non troveremo in griglia di partenza il campione del mondo, che ha deciso di rimandare il kick off della sua stagione su strada, sarà presente invece il suo principale antagonista Wout Van Aert, prima punta del team…

Read More

Sono cinque, sono giovani, alcuni di loro giovanissimi e pronti a consegnarci durante l’anno, ormai entrato nel vivo da alcune settimane, un carico di emozioni e sorprese. Cinque nomi per sconfiggere la tendenza negativa e la flessione del nostro movimento ciclistico, speranze e buoni propositi già per questo 2024 ma con lo sguardo proiettato anche già per il prossimo. Antonio Tiberi, rinato e riconfigurato grazie all’approdo a metà anno scorso al Team Bahrain – Victorious, un finale di stagione in crescendo e arricchito da una solida Vuelta in supporto a Mikel Landa; l’obiettivo dell’anno sarà dare continuità e scalare sempre…

Read More

Il nuovo campione del mondo su strada è pronto ad andare in caccia anche nella prova mondiale di Mountain Bike, per segnare così un bis storico senza precedenti che unito alla maglia iridata del Ciclocross ne fanno un vero e proprio dominatore della multidisciplina. A 28 anni il neerlandese grazie anche ad un 2023 magico è riuscito a conquistare, anche per sua ammissione, tutto ciò che gli era possibile e che avrebbe voluto raggiungere. La domanda allora sorge spontanea, quali altri obiettivi e quali nuove sfide ha in mente il ragazzo? Leggendo il suo palmares, ci stupisce quanto sia già…

Read More

Rieccoci a Glasgow, cinque anni dopo il titolo europeo del 2018, l’UCI riporta le ruote del ciclismo mondiale sulle strade cittadine scozzesi. In palio ci sarà però la tanto ambita maglia arcobaleno che sarà vestita per un anno intero; così come cinque anni fa, il tracciato mondiale sarà caratterizzato da numerose curve, saliscendi, strappi e pavimentazione non uniforme. Dopo una prima parte tra il verde delle campagne scozzesi, il gruppo punterà il centro urbano per affrontare un circuito di 14.3 km da ripetere per 10 giri, composto da ben 46 curve ogni giro. La prova sembra ricalcare una kermesse post-Tour…

Read More

Fin troppe cose abbiamo vissuto in queste tre settimane francesi, se la battaglia tra Vingegaard e Pogacar ci ha tenuti in piedi fin dalle prime frazioni basche, è tutto il corollario di situazioni attorno alla conquista della gialla che rimarrà in qualche modo segnato nella storia della corsa e dello sport. E’ stato il Tour delle emozioni forti e dei pianti di liberazione, dei ricordi per chi non c’è più e degli addii annunciati e forse rimandati, delle verità indiscutibili e delle fantasie fuori dal comune. LA CERTEZZA: ha il nome di Jonas Vingegaard, capace di bissare il Tour dell’anno…

Read More

E’ pronta la spedizione azzurra per questo Giro di Francia in partenza nel weekend, saranno però solo sette gli atleti a rappresentare il bel paese, una partecipazione ai minimi storici. Dobbiamo infatti tornare indietro fino al 1983, ovvero 40 anni fa per registrare un numero ancor più basso e pensare che nel 1996 l’Italia inscriveva addirittura ben 61 atleti, altri tempi e altre situazioni Tutto tace, nessun clamore per questo continuo e progressivo indebolimento del nostro movimento, anno dopo anno si assottiglia sempre più questo numero, per quanto tempo ancora riusciremo ad essere rappresentati fuori dai nostri confini? Quello che…

Read More

Scatta sabato dai Paesi Baschi la 110^ edizione del Tour de France, lungo le tre settimane per raggiungere la capitale francese si affronteranno molte star delle due ruote, dal cilindro dei partenti abbiamo selezionato sei duelli, uno vs uno, che arricchiranno e faranno saltare di gioia i tifosi dell’interno globo. Pogacar VS Vingegard: il duello più vibrante sarà quello per la conquista della maglia gialla, brucia ancora la sconfitta dello scorso anno allo sloveno, che con sorpresa dopo due annate vincenti ha dovuto arrendersi ad un super Vingegaard e una super Jumbo-Visma. Abbiamo vissuto solo uno scontro diretto tra i…

Read More

Brucia le tappe, e pure gli avversari il nuovo prodigio belga Thibau Nys. 21 anni da compiere il prossimo Novembre, il suo nome sta iniziando a circolare con sempre più frequenza nel ciclismo che conta. Figlio d’arte, il papà Sven infatti è stato due volte campione del mondo della disciplina del ciclocross, oltre ad essere riconosciuto come uno dei migliori ciclocrossisti della sua generazione. Sulle orme del padre, i suoi primi passi sono stati all’interno dei circuiti delle ruote grasse, da quest’anno il team statunitense della Trek-Segafredo decide di portarlo su strada e i risultati parlano da soli. Il tempo…

Read More

Si è concluso nel weekend il Tour de Suisse, appuntamento chiave di avvicinamento alle tre settimane del Tour de France. La rassegna elvetica è stata condizionata purtroppo dalla tragica scomparsa del giovane ragazzo di casa Gino Mader, il quale cercava proprio negli otto giorni di corsa il pass per entrare nella rosa dei papabili corridori che la formazione del Bahrain avrebbe portato in Francia. Se le ultime due frazioni si sono svolte sotto tutt’altro spirito rispetto a primi giorni, è da segnalare la linea giovane presente in forza e agguerrita, a partire dal podio finale che media alla mano conta…

Read More