Mastromarco: Gabriele Giannelli scende di bicicletta

Antonio Mannori Lunedì 21 Dicembre 2015 News

giannelli abbraccioE’ una di quelle notizie che non vorremmo mai scrivere, ma che allo stesso tempo devono far riflettere. Gabriele Giannelli, 19 anni compiuti tre mesi fa, una delle speranze del ciclismo nazionale se pensiamo ai risultati prestigiosi da lui ottenuti nelle categorie giovanili, juniores compreso, ha deciso di lasciare il ciclismo. Ha voluto diffondere questa notizia che suscita scalpore e sorpresa, utilizzando Facebook. Ed allora leggiamo quello che ha scritto il giovane massese, figlio dell’ex professionista Alessandro.

“Ho deciso di cessare l’attività agonistica. Le cause sono molteplici però la principale è una mancanza di stimoli che non mi permette di esprimermi al meglio, continuare a fare una cosa ma non al 100% non è nel mio stile e quindi la miglior cosa è farsi da parte e iniziare a vivere una vita da persona “normale”. La scelta è stata dura – prosegue Giannelli – perché dopo una vita in questo mondo abbandonare è parecchio difficile e chi mi conosce sa quanto ho dato a questo sport. Ci tengo a ringraziare tutte le squadre in cui ho militato con una menzione particolare alla Mastromarco e al Ds Balducci che mi è stato vicino in questo periodo difficile, il più difficile della mia vita. Come potete capire la delusione è molta e vi chiedo di non biasimarmi per questa scelta. Grazie a chi mi è stato vicino in tutti questi anni che rimarranno indelebili, a chi ha creduto in me, a chi lo fa ancora e a chi non smetterà di farlo. E’ doveroso chiedere anche scusa a tutti loro. Da domani tutto sarà molto diverso e complicato ma uno cresciuto sulla bici sa cosa vuol dire affrontare i problemi e sarà esattamente quello che farò. Buona serata a tutti, purtroppo un semplice stato di Facebook non rende giustizia a una notizia così specie per le persone a me più care ma è l’unico modo per diffonderla senza dover tornare sull’argomento più e più volte. Grazie, grazie e ancora grazie per aver perso tempo a leggerla”.

Così Gabriele Giannelli nel suo addio al ciclismo, ma c’è da giurare che non mancheranno commenti e reazioni.


 

IL COMMENTO DEL GS MASTROMARCO - In merito alla notizia apparsa sui media oggi, lunedì 21 dicembre, relativa alla decisione del corridore Gabriele Giannelli di cessare l’attività agonistica il Gs Mastromarco ci tiene a precisare che è dispiaciuto della decisione presa dal corridore ma allo stesso tempo rispetta la sua scelta che è dettata da motivi di natura personale.

“Nel 2016 Giannelli avrebbe dovuto correre per la prima volta con la nostra squadra, ma il ragazzo ha partecipato al primo raduno colleggiale e subito dopo ci ha informato della sua volontà di lasciare l’attività agonistica. Una scelta maturata non per problemi insorti con la nostra Società ma per suoi motivi personali. E' sempre un peccato quando un ragazzo così giovane decide di smettere. Siamo dispiaciuti ma rispettiamo la sua decisione e gli auguriamo tutto il meglio per il suo futuro” spiega il Presidente del Gs Mastromarco Carlo Franceschi.

“Mi dispiace molto che Giannelli abbia perso le giuste motivazioni per continuare nella sua carriera agonstica ma allo stesso tempo rispetto la sua scelta. Correre in bicicletta non è facile e non è un obbligo. Riuscire a prendere una decisione così importante alla sua età è segno di grande maturità. Ho molta stima per questo ragazzo e so per certo che lui ne ha altrettanta per tutto il nostro gruppo. Ci tengo infine a sottolineare che le porte per lui saranno sempre aperte” spiega il direttore sportivo Gabriele Balducci.

Il 2016 sarebbe stato il 2° anno da under23 per Gabriele Giannelli arrivato al Gs Mastromarco dopo la sua prima stagione fra i dilettanti con la maglia del team Big Hunter Seanese.


[banner]S728x90[/banner]

[banner]Aruba-728x90[/banner]

Articoli simili

 


Articoli Recenti