L’anno scorso il Gran Premio Città di Pontedera per élite under 23 vide alla partenza 139 corridori. Quest’anno per la seconda edizione (sabato 8 aprile) sempre con partenza da Acciaiolo ma su di un tracciato diverso, gli atleti e le squadre saranno in numero maggiore per la soddisfazione della Juventus Lari che organizza la corsa con l’ausilio della Maltinti Banca Cambiano, del Comune di Pontedera, di Rossano Signorini presidente della società Toscana Gare s.r.l, altro valido supporto alla corsa. Infatti sono ben 200 gli iscritti (è il numero massimo di partenti consentito) di una trentina di società con tutte le toscane e una decina di team extraregionali. Un sfida attesa che servirà alle squadre per guadagnare i punti utili per prendere parte al Giro d’Italia under 23.

PhotoScanferla 21406PERCORSO: il ritrovo presso il Caseificio Busti a Acciaiolo, da qui trasferimento a Fauglia per il via ufficiale alle 12,30. In avvio le colline larigiane, quindi la Valdera, il passaggio da Forcoli, Montacchita, S.Gervasio, La Rotta per transitare dal traguardo di Pontedera su via A. De Gasperi. A questo punto di nuovo a Forcoli per lo stesso giro e tornare in zona arrivo (2° passaggio), quindi Il Romito, Forcoli, Villa Saletta, Palaia, Forcoli, Fabbri, il “muro” di Treggiaia, discesa su Tre Campane, Romito e l’arrivo a Pontedera.

La presentazione ufficiale nella Sala consiliare del Comune di Pontedera a Palazzo Stefanelli, con la presenza dell’assessore allo sport Matteo Franconi, del presidente del Comitato Toscano di ciclismo Giacomo Bacci, del consigliere nazionale della Federciclismo Maurizio Ciucci, di Rossano Signorini direttore dell’organizzazione, i presidenti della Juventus Lari e G.S. Maltinti, Antonio Giuntini e Renzo Maltinti, il presidente del Comitato Provinciale di Pisa Roberto Spadoni.

Per la corsa anche la collaborazione di tutti i comuni interessati ad iniziare da quello di Fauglia rappresentato dall’assessore Politi. La cerimonia finale di premiazione presso il Centro Sportivo Bellaria Cappuccini di Viale Europa non lontano dal traguardo di questa attesa competizione vinta l’anno scorso da Matteo Natali della Mastromarco Sensi Nibali su Albanese e Onesti.

Articolo scritto da
Antonio Mannori
Author: Antonio Mannori
Figura storica del giornalismo sportivo italiano è corrispondente apprezzato ed esperto, sempre presente nei principali eventi del calendario ciclistico toscano. Ha scritto per numerose testate giornalistiche nazionali, collabora da anni con ciclismoweb.net per cui è l'inviato speciale in toscana.

News per giorno

August 2017
Mo Tu We Th Fr Sa Su
31 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3