400x90 boyaca

sagan crashTutti si aspettavano il suo clamoroso bis in maglia iridata e, invece, il Giro delle Fiandre di ieri ha riservato una amara sorpresa al campione del mondo Peter Sagan.

Ad una ventina di chilometri dal traguardo, quando lo slovacco si trovava all’inseguimento di Philippe Gilbert in compagnia del campione olimpico Van Avermaet e del francese Naesen, una transenna sull’Oude Kwaremont ha fatto finire clamorosamente a terra il terzetto accendendo la luce verde per Philippe Gilbert.

“In parte è stata anche colpa mia” ha spiegato Sagan dopo il traguardo. “Ero vicino alle transenne ma potevo controllare quello spazio. Poi ho colpito un maglione o qualcos’altro e ho scartato verso le transenne. Non sono caduto subito, ma ho avuto questo problema, gli altri mi hanno colpito da dietro e mi sono dovuto fermare”.

Mentre Van Avermaet e Naesen hanno potuto riprendere subito la corsa, infatti, Sagan ha dovuto attendere l’ammiraglia per sostituire la bicicletta, concludendo poi nelle retrovie il suo sfortunato Giro delle Fiandre.

Articolo scritto da
Redazione - Ciclismoweb.net
Author: Redazione - Ciclismoweb.net

News per giorno

October 2017
Mo Tu We Th Fr Sa Su
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5