6 Giorni di Torino: successo di Viviani e Lamon!

Redazione - Ciclismoweb.net Mercoledì 19 Luglio 2017 Pista

Classifica generale finale:
1° Elia Viviani (Ita) - Francesco Lamon (Ita) 127 p.

a 1 giro:
2° Felix English (Irl) - Marc Potts (Irl) 85
3° Roman Vassilenkov (Kaz) - Sergey Shatovkin (Kaz) 68
4° Jiri Hochmann (Cze) - Jan Kraus (Cze) 56
5° Assylkhann Turar (Kaz) - Alishier Zhumakan (Kaz) 31

a 2 giri:
6° Christos Volikakis (Gre) - Zafeiris Volikakis (Gre) 115
7° Tristan Marguet (Fra) - Michele Scartezzini (Ita) 61
8° Hugo Velasquez (Arg) - Sebastian Donadio (Arg) 39
9°  Antonio Cabrera (Chi) - Mattia Viel (Ita) 36
10° Ruben Ramos (Arg) - Facundo Lezica (Arg) 30

Sono Elia Viviani e Francesco Lamon, in maglia “Cooperativa Sociale Quadrifoglio”, i trionfatori dell’edizione 2017 della 6 Giorni di Torino, che si è conclusa stasera al Velodromo “Pietro Francone” di San Francesco al Campo (Torino).

podio 6g toI due veneti hanno ben amministrato il vantaggio nella serata finale, che ha visto salire sul podio anche gli irlandesi Felix English (vincitore quest’anno della madison in coppa del mondo, a Los Angeles) e Marc Potts (in maglia Mediolanum) e i kazaki Roman Vassilenkov e Sergey Shatovkin (Casetti Forging). Viviani (campione olimpico dell’omnium a Rio 2016) e Lamon (bronzo agli ultimi mondiali nell’inseguimento a squadra) hanno totalizzato 127 punti e sono l’unica coppia che ha concluso la 6 Giorni a pieni giri. A un giro di ritardo (e 85 punti) gli irlandesi e i kazaki (a 68 punti). Quarta piazza per i cechi Jiri Hochmann e Jan Kraus (in maglia “Bersano), mentre al quinto posto si è piazzata l’altra coppia kazaka composta da Alishir Zumakhan e Assylkhann Turar (della “Ghioni & Valaperta”).

In sesta posizione i fratelli greci Christos e Zafeiris Volikakis (CR Technology), che hanno totalizzato 115 punti, ma hanno accusato due giri di ritardo. Sono comunque riusciti ad entrare nella storia di questa 6 Giorni e del Velodromo Francone, realizzando per ben sei volte il record della pista. L’ultimo proprio stasera, portandolo a 21”425. Seconda posizione in questa prova per Viviani e Lamon, con quest’ultimo che ha fermato il crono sul tempo di 21”962.

Ad aprire la serata era stata la corsa a punti Uci, vinta dal kazako Sergey Shatovkin, che ha guadagnato due giri, così come l’argentino Ruben Ramos, arrivato a quota 52, quattro punti in più dell’argentino, secondo. Terza piazza per il connazionale Hugo Velasquez, a quota 38.

Nel complesso è stato un grande successo per la 6 Giorni tornata nel rinnovato Velodromo di San Francesco al Campo grazie all’impegno della “Velodromo Francone Asd” capitanata da Giacomino Martinetto: uno staff che ha saputo proporre un grande evento di alto livello internazionale, con un ottimo riscontro da parte del pubblico.

Nel corso della serata si sono volte anche due corse a punti per le categorie giovanili. Tra gli Esordienti vittoria di Fabio Dicembre (Pedale Sanmaurese) davanti a Tommaso Vitillo (Rostese Rodman) e Samuele Perardi (Rostese Rodman). Tra gli Allievi il successo è andato a Edoardo Laino (Rostese Rodman), che ha superato sul filo di lana Valerio Damiano (Madonna di Campagna) e Simone Montinaro (Rostese Rodman).


Articoli simili

 


Articoli Recenti