59^ Coppa Pietro Linari - Borgo a Buggiano (Pt)

Antonio Mannori Mercoledì 18 Agosto 2021 Juniores

Iscritti: 191 Partiti: 177 Arrivati: 77
Tempo: 2h38'42" 113 km Media: 42,722 km/h

Ordine d'arrivo:
1° Edoardo Zamperini (Assali Stefen)
2° Lorenzo Fraccaro(Pedale Casalese) a 15"
3° Federico Biagini (Pedale Casalese) a 22"
4° Ludovico Crescioli (Casano)
5° Riccardo Ricci (Fortebraccio)
6° Raffaele Mosca (Forno Pioppi)
7° Luca Bagnara (Reda Mokador)
8° Martin Svrceck (Franco Ballerini)
9° Giulio Pellizzari (Uc Foligno)
10° Luca Zanini (Gc Feralpi) a 46"

Trentatré squadre con le Nazionali di Slovenia e Olanda oltre al team messicano Monex MTB per un totale di 177 atleti, hanno dato vita alla 59^ Coppa Pietro Linari, gara nazionale juniores che si corre tradizionalmente il 18 agosto di ogni anno. Sul traguardo di Corso Indipendenza nel centro di Borgo a Buggiano al termine della combattuta gara è arrivata dopo sei secondi posti la prima vittoria stagionale di Edoardo Zamperini della Assali Stefen Omap, intelligente e forte, che ha due Km dal traguardo con 9 atleti appena riunitisi ha lanciato il suo micidiale affondo. L’episodio è avvenuto quando il quartetto inseguitore capitanato dal campione nazionale slovacco Svrcek è piombato sul quintetto al comando dopo il terzo passaggio sulla salita di Buggiano Castello, formato dal brillantissimo Bagnara che per 20 Km è stato il solitario battistrada, Crescioli, Mosca, Pellizzari e Zamperini. All’allungo poderoso di Zamperini ha provato a replicare Crescioli ma Zamperini è apparso subito imprendibile ed è volato da solo nel centro di Borgo a Buggiano per conquistare gli applausi degli sportivi, i complimenti del c.t., della nazionale Rino De Candido, e quelli di Francesco Moser tra gli ospiti della corsa pistoiese. Al via dell’edizione n. 59 sono stati 177 i corridori di 33 squadre con le nazionali di Slovenia e Olanda ed il team messicano della Monex.

Articoli simili

 


Articoli Recenti