Campionato Regionale Toscano - Matassino (Ar)

Antonio Mannori Domenica 24 Giugno 2018 Allievi

Ordine d'arrivo:
1° Gregorio Butteroni (Ciclistica Cecina)
Km 85, in 2h17’, media 37,226 km/h
2° Tommaso Dati (S.Miniato-S.Croce)
3° Lapo Matteo Bozicevich (Team Stradella)
4° Ludovico Crescioli (Empolese Lupi)
5° Danilo Masi (Iperfinish)
6)Russo; 7)Noferi; 8)Boschi; 9)Peschi a 22”; 10)Fiaschi.

Quando sei indicato da tutti come il favorito principale della gara, e quindi tutti hanno gli occhi puntati su di te, ed alla fine riesci a battere tutti, significa essere il più forte in senso assoluto, senza se e senza ma. Gregorio Butteroni, sedicenne livornese di Cecina, ha conquistato a Matassino al confine tra le province di Arezzo e Firenze, la maglia di campione toscano 2018. E questa volta non lo ha fatto come sette giorni prima sulle strade bianche quando si era imposto per distacco a Buonconvento. Ha vinto in volata su 7 compagni di fuga che si sono presentati al traguardo di questo 45° Trofeo L. Bonatti con 22” nei confronti degli inseguitori.

In volata l’atleta della Ciclistica Cecina che l’anno prossimo debutterà juniores nel Team Franco Ballerini Primi Store ha dovuto fare i conti con un ottimo velocista come il versiliese Dati e tra i due c’è stato un bel duello che era già avvenuto qualche settimana fa nel campionato regionale su pista. Butteroni ha vinto dimostrando così di essere atleta completo. Bravo Dati, altro favoriti della gara, così come sono da ricordare il terzo posto del massese Bozicevich, il quarto dell’empolese Crescioli e quello di Masi.

Al campionato toscano di Matassino organizzato dalla Poli Sport di Mercatale Valdarno, hanno preso il via 160 allievi dei 180 iscritti, mentre sono stati 88 coloro che hanno concluso la prova. Il tracciato prevedeva per due volte nella seconda parte la salita della Castagneta tra Vaggio di Reggello e Pian di Scò, e qui c’è stata la selezione decisiva con sette atleti che sono riusciti a distanziare gli altri. L’accordo è stato buono ed il plotoncino ha potuto raggiungere il traguardo dove Butteroni ha colto la sesta vittoria di una stagione straordinaria e sicuramente il successo più importante come allievo con una crescita espressa quest’anno davvero sorprendente. In passato ricordiamo che Butteroni è stato anche campione regionale esordienti.

Articoli simili

 


Articoli Recenti