Sardegna: di nuovo Ackermann!

Redazione - Ciclismoweb.net Venerdì 16 Luglio 2021 Professionisti

Ordine d'arrivo:
1° Pascal Ackermann (Bora Hansgrohe) 4h08'34"
2° Jonatan Milan (Bahrain Victorious)
3° Rudy Barbier (Israel Start Up Nation)
4° Elia Viviani (Naz. Italia)
5° Erlend Blikra (Uno X)
6° Luca Pacioni (Eolo Kometa)
7° Mikel Alonso Flores (Euskaltel Euskadi)
8° Filippo Fiorelli (Bardiani CSF)
9° Matteo Malucelli (Androni Sidermec)
10° Jakub Mareczko (Vini Zabù)

Classifica generale:
1° Diego Ulissi (UAE Team Emirates)
2° Sep Vanmarcke (Israel Start Up Nation) a 6"
3° Giovanni Aleotti (Bora Hansgrohe)
4° Davide Villella (Movistar) a 10"
5° Felix Grossschgartner (Bora Hansgrohe)
6° Julen Irizar (Euskaltel Eukadi)
7° Sergio Samitier (Movistar)
8° Paul Double (Mg K Vis)
9° Ben Hermans (Israel Start Un Nation)
10° Ilnur Zakarin (Gazprom RusVelo)

ackermannÈ stata ancora una volata a ranghi compatti a decidere l’esito della terza tappa della Settimana Ciclistica Italiana – sulle Strade della Sardegna che si è corsa oggi con partenza da Oristano ed arrivo a Cagliari.
Dopo il successo di ieri ad Oristano, ad imporsi è stato ancora il tedesco Pascal Ackermann (Bora Hansgroe) che nello sprint finale ha preceduto il giovane Jonathan Milan (Barhain Victorius) e il francese Rudy Barbier (Israel Start Up Nation).

Dopo soli quattro chilometri di gara al comando si è formato un quintetto composto dagli spagnoli Ibai Azurmendi (Eukaltel Euskadi) e Arturo Gravalos (Eolo Kometa Cycling Team), dal russo Igor Boev (Gazprom Rusvelo), dal belga Cedric Beullens (Sport Vlaanderen Baloise) e dal neozelandese Paul Wright (MGKVis VPM).

I cinque battistrada, dopo aver raggiunto un vantaggio massimo di 5’10”, sono stato raggiunti dal gruppo al km 108, in prossimità dello scollinamento al secondo ed ultimo gran premio della montagna di giornata, quello di Genna e Bogai. Gli ultimi chilometri di gara sono stati caratterizzati da una lunga serie di attacchi e contrattacchi ma le squadre dei velocisti, Bora Hansgroe e Nazionale Italiana su tutte, non hanno lasciato spazio a nessun allungo tenendo il gruppo compatto fino al lungo rettilineo di Viale Armando Diaz del capoluogo regionale dove Pascal Ackermann ha preceduto di pochi centimetri il giovane Jonathan Milan, azzurro della pista ai prossimi Giochi Olimpici di Tokyo.

Al termine della tappa odierna Diego Ulissi si conferma leader della classifica generale mentre Pascal Ackermann guida la classifica a punti. Lo svizzero Simon Pellaud veste la maglia di miglior scalatore e Giovanni Aleotti è al comando della classifica giovani.

 

 

 

Articoli simili

 


Articoli Recenti