Strade Bianche: una raccolta fondi per alzare il montepremi femminile

Redazione - Ciclismoweb.net Sabato 06 Marzo 2021 News

Il belga Wout van Aert e l'olandese Annemiek Van Vleuten punteranno quest'oggi al bis nella Strade Bianche: alla vigilia della corsa senese, però, l'attenzione del gruppo femminile si è concentrata sulla enorme differenza di montepremi tra la sfida maschile e quella femminile.

strade biancheLa scorsa settimana, infatti, Anna van der Breggen ha ricevuto 930 euro per aver vinto l'Omloop Het Nieuwsblad femminile mentre il vincitore della gara maschile Davide Ballerini ha ricevuto 16.000 euro. Una differenza abissale che, al netto della possibilità per il mondo femminile di salire sullo stesso palcoscenico World Tour dei colleghi maschi, segna ancora la differenza anche a livello internazionale tra i due settori.

Per questo motivo il tifoso olandese Cem Tanyeri ha lanciato una campagna di crowdfunding, per raccogliere fondi per un massimo di 20.000 euro in vista della Strade Bianche: soldi che saranno messi sul montepremi della Strade Bianche femminile in aggiunta rispetto al denaro messo in palio da RCS Sport.

Il montepremi per i primi 5 classificati nella gara maschile infatti ammonta a 31.600 euro mentre per la gara femminile le prime cinque classificate si divideranno 6.298 euro. Questa iniziativa nata "per dimostrare che c'è un grande riconoscimento e apprezzamento del movimento femminile professionistico e come tali dovrebbero essere assegnati allo stesso modo del settore maschile".

Ad oggi, la raccolta fondi è andata molto bene e ha già raccolto un totale di 18.729 euro anche grazie all'opera di sensibilizzazione del sindacato "The Cyclists Alliance".



Articoli simili

 


Articoli Recenti