Sito FCI: l'effetto Dagnoni continua...

Redazione - Ciclismoweb.net Sabato 17 Aprile 2021 News

"Voi ci scherzate, ma il problema è serio". La notizia arriva di buon mattino nella redazione di ciclismoweb.net, basta una telefonata dal tono scherzoso per riaprire il capitolo dell'"effetto Dagnoni" (CLICCA QUI per rileggere l'articolo). Era successo dopo che aveva lasciato la presidenza del Comitato Regionale Lombardia, con il sito del Comitato Regionale offline per diversi giorni. La cosa si era ripetuta all'indomani della sua elezione alla FCI, con il sito federciclismo.it fuori-uso per diverse ore. Ieri, come un fulmine a ciel sereno, il sito della Federazione Ciclistica Italiana è finito nuovamente offline.

Eh si, noi ci scherziamo ma il problema inizia a farsi serio, anche perchè questo sito è a tutti gli effetti l'organo ufficiale della FCI. Comunicati, sentenze, comunicazioni ufficiali e regolamenti si trovano lì. Anzi, da ieri non si trovano affatto. A confermare la gravità della situazione alle 20 di oggi è arrivata anche la nota ufficiale dell'ufficio stampa federale:

"Si comunica che dalla giornata di ieri il sito www.federciclismo.it risulta irraggiungibile. La Federazione fin da subito si è attivata per risolvere il disservizio ma con il passare delle ore è apparso evidente che il problema, più grave del previsto, è dovuto a cause indipendenti dalla stessa Federazione e imputabile al fornitore di servizi, anch’esso alle prese con identico malfunzionamento dei propri siti aziendali.
 
Nello scusarci con le società per il disagio di queste ore ricordiamo che resta pienamente funzionante il servizio di ksport, raggiungibile direttamente al link https://fciksport.kgroup.eu/Fci/.
 
Come modalità di emergenza la comunicazione temporanea è sui canali social facebook, Instagram e Twitter e relativi link e la Newsletter riservata ai tesserati e comunicazioni stampa".

Che cosa aggiungere? Resta solo che incrociare le dita e sperare in qualche miracolo tecnico.

Articoli simili

 


Articoli Recenti