Comitato Veneto FCI: scelte le commissioni

Redazione - Ciclismoweb.net Mercoledì 03 Marzo 2021 News

Il Consiglio Regionale Veneto della FCI ha approvato nella riunione di ieri sera le nomine dei componenti delle commissioni regionali per il prossimo quadriennio.

DOC 1614717696Un passaggio fondamentale per la promozione e lo sviluppo del ciclismo veneto, come sottolineato dal presidente Sandro Checchin"Voglio innanzitutto ringraziare le commissioni uscenti che in queste settimane hanno lavorato in sinergia per portare avanti l'attività consentendoci così di avviare il tutto come negli anni precedenti" ha esordito Checchin. "Le commissioni rappresentano il braccio operativo del comitato regionale nelle diverse specialità: per questo motivo in queste settimane abbiamo chiesto la collaborazione dei comitati provinciali per individuare i referenti più autorevoli e adeguati che saranno chiamati a diventare dei veri e propri punti di riferimento per atleti e società. Laddove abbiamo incontrato la disponibilità dei vari componenti abbiamo confermato coloro che hanno svolto un ottimo lavoro in questi anni, affiancando sempre dei nuovi elementi per integrare la struttura con la giusta dose di entusiasmo e per avviare la formazione di una nuova classe dirigente anche nella nostra regione. Con l'adozione di queste nomine siamo pronti per entrare nel vivo dell'attività: ci auguriamo che nei prossimi mesi ci siano le condizioni sanitarie per consentire ai nostri ragazzi di allenarsi e gareggiare con continuità. Voglio ribadire che il nostro Comitato è al fianco delle società per affrontare ogni difficoltà e superare insieme gli ostacoli posti dalla pandemia e dalle relative restrizioni".

A guidare il settore strada sarà Giuseppe Cescon che potrà contare sulla collaborazione della segreteria operativa di Francesco Cecchin e di tecnici di grande valore come Gianluca Geremia, Emanuele Biondi, Claudio Cordioli, Giovanna Troldi, Diana Ziliute e Claudio Turato. Continueranno a mettere a disposizione la propria esperienza in qualità di coordinatori dei tecnici Luigi Trevellin in campo maschile e Mario Penariol in ambito femminile.

Adriano Zambon è il nuovo responsabile per il settore pista mentre Davis Tosin è l'uomo di riferimento per il fuoristrada affiancato da Flavio Furlanetto e da Massimo Ghirotto, chiamato a curare le relazioni esterne. Insieme a loro lavorerà un pool di esperti per ciascuna singola disciplina. Per il settore paralimpico è stato nominato come referente Pierino Dainese mentre a coordinare il mondo amatoriale sarà Diego Varetto. Il settore promozionale sarà seguito da Vanni Tincani coadiuvato da un gruppo di lavoro di primissimo piano; il Centro Studi Regionale verrà coordinato da Marco Barini. Infine, non meno importante, sarà il lavoro di Claudio Rigo chiamato a coordinare la Commissione Direttori di Corsa e di Chiara Compagnin che è la nuova presidentessa della Commissione Regionale Giudici di gara.

La prima uscita ufficiale del Comitato Regionale e dei componenti delle varie commissioni sarà il vernissage della stagione 2021 del Ciclismo Veneto che, in considerazione delle restrizioni dovute alla pandemia da Covid-19, si svolgerà in maniera virtuale, venerdì 12 marzo alle ore 20.30 con una serata speciale che sarà trasmessa in diretta streaming video sul sito internet del Comitato Regionale Veneto e sulla pagina Facebook "Ciclismo Veneto". 

"Si tratterà della migliore occasione per presentare il calendario gare targato 2021 e le varie commissioni: un appuntamento che vorremmo potesse diventare una bella tradizione per iniziare insieme a tutti i sostenitori e i collaboratori del Comitato Regionale la stagione agonistica che attende protagonisti i nostri ragazzi migliori" ha concluso il presidente Sandro Checchin dando appuntamento a tutti gli appassionati a venerdì 12 marzo alle ore 20.30 per svelare tutte le novità messe in campo per la nuova annata di ciclismo.

Articoli simili

 


Articoli Recenti