Monselice in Rosa - Monselice (Pd)

Redazione - Ciclismoweb.net Domenica 20 Giugno 2021 MTB

Ordine d'arrivo maschile:
1° Francesco Casagrande (Cicli Taddei) 1h55'07"
2° Francesco Bonetto (Ktm Brenta Brakes)
3° Nicolo' Zoccarato (Omap Cicli Andreis) a 1'20"
4° Davide Foccoli (Monticelli Bike) a 1'21"
5° Stefano Dal Grande (G.S.Cicli Olympia) a 2'07"
6° Manuel Piva (B-One Bike & Motor Sport) a 4'44"
7° Marco Galeotti (Tutto Bike Team) a 4'45"
8° Daniele Malusardi (Green Devils Team)
9° Roberto Baccanelli (G.S.Cicli Olympia) a 5'15"
10° Rafael Visinelli (Acido Lattico Team) a 6'11"

Ordine d'arrivo femminile:
1^ Annabella Stropparo (Team Tek Series) 2h13'53"
2^ Rebecca Gariboldi (Team Cingolani) a 8'30"
3^ Simona Ongari (Biciscout Racing Team) a 12'42"
4^ Patrizia Romanello (Torpado-Sudtirol) a 15'35"
5^ Silvia Daniele (Omap Cicli Andreis) a 18'10"
6^ Ylenia Colpo (Team Tek Series)
7^ Debora Lana (Biciscout Racing Team)
8^ Cinzia Sartori (San Bortolo)
9^ Beatrice Mistretta (New Bike 2008 Racing Team)
10^ Elisa Gastaldi (Bike Passion)

La grande MTB è tornata a fare tappa sui Colli Euganei grazie ad una spettacolare edizione della Monselice in Rosa che ha visto trionfare due veterani come Francesco Casagrande e Annabella Stropparo. Circa 800 i bikers che si sono schierati ai nastri di partenza in una giornata caratterizzata da temperature estive. Ad accogliere gli atleti sono stati gli uomini coordinati da Gianluca Barbieri e gli amministratori locali con il Sindaco di Monselice, Giorgia Bedin, in prima fila per vivere da vicino le emozioni della gara.

Lungo i 49 chilometri in programma, caratterizzati da 1.300 metri di dislivello, la velocità è stata sempre altissima: gruppo compatto lungo i primi 12 chilometri di gara piuttosto pianeggianti mentre a decretare la selezione decisiva sono state le rampe della salita delle Scaiare. Su queste rampe a rimanere al comando sono stati Nicolo' Zoccarato (Omap Cicli Andreis), Francesco Bonetto (Ktm Brenta Brakes) e Francesco Casagrande (Cicli Taddei).

Spettacolare e ricco di fascino il passaggio attraverso il cuore del borgo di Arquà Petrarca che ha incantato i tifosi e messo le ali ai più forti di giornata. Al ventesimo chilometro, sul Monte Fasolo restavano al comando Casagrande e Bonetto: la coppia proseguiva quindi di comune accordo sin sul rettifilo d'arrivo dove Casagrande ha fatto prevalere il proprio spunto veloce.

La gara femminile, invece, ha visto al comando, fin dalle prime battute, Annabella Stropparo (Team Tek Series). In seconda posizione Elisa Gastaldi (Bike Passion), seguita da Rebecca Gariboldi (Team Cingolani). Un problema meccanico ha rallentato nel finale Elisa Gastaldi, lasciando via libera a Rebecca Gariboldi e a Simona Ongari (Biciscout Racing Team) che ha conquistato la medaglia di bronzo.


Articoli simili

 


Articoli Recenti