Jrs, Santa Croce: tris della Borgo Molino!

Redazione - Ciclismoweb.net Domenica 18 Ottobre 2020 Juniores

Iscritti: 116   Partiti: 91  Arrivati: 65
Tempo: 1h52'00"  78,4 km  Media: 42 km/h

Ordine d'arrivo:
1° Alessio Portello (Borgo Molino Rinascita Ormelle)
2° Manlio Moro (Borgo Molino Rinascita Ormelle)
3° Maicol Comin (Borgo Molino Rinascita Ormelle)
4° Matteo fiaschi (Work Service Romagnano)
5° Marco manenti (Gs Massì Supermercati)
6° Marco Cao (Work Service Romagnano)
7° Federico Galeotti (Casano)
8° Denis Budei Ionut (franco Ballerini)
9° Tommaso Panicucci (Work Service Romagnano)
10° Samuel Quaranta (Team LVF)

Il 2020 sarà ricordato certamente per le difficoltà legate al Coronavirus ma in casa Borgo Molino Rinascita Ormelle ci saranno altre importanti motivazioni per incorniciare la stagione che sta volgendo al termine: la forza e la compattezza di un gruppo che anche quest'oggi sul traguardo riservato agli juniores di Santa Croce sull'Arno (Pi) ha ribadito tutta la propria forza conquistando tutti e tre i gradini del podio.

podioUna autentica prova di forza quella offerta dai ragazzi del presidente Pietro Nardin nella prova che metteva in palio il Gp Sphera Safety sulle strade pisane. Dopo la fuga iniziale, infatti, gli atleti della Borgo Molino Rinascita Ormelle hanno pilotato le operazioni sin sul rettifilo d'arrivo dove sono usciti di forza
Alessio Portello, Manlio Moro e Maicol Comin che hanno tagliato nell'ordine la fettuccia bianca.

"Andare alle corse con questa squadra è un divertimento unico. I ragazzi hanno dimostrato anche quest'oggi di avere l'esperienza e la maturità per controllare la gara dal primo all'ultimo chilometro" ha spiegato il ds Christian Pavanello. "Portello, Moro e Comin hanno fatto uno sprint straordinario e il risultato finale fa sembrare che tutto sia stato semplice. Invece, anche oggi, ci siamo misurati con un gruppo competitivo e agguerrito ma il nostro spirito di squadra ha fatto la differenza".

 

Articoli simili

 


Articoli Recenti