Eroica Juniores: Svrcek mette la sesta!

Antonio Mannori Domenica 16 Maggio 2021 Juniores

Ordine d'arrivo:
1° Martin Svrcek (Franco Ballerini)
2° Giulio Pellizzari (UC Foligno)
3° Alessandro Romele (Ciclistica Trevigliese) a 2’40”
4° Pietro Mattio (Vigor Cycling Team) a 2’50”
5° Maurizio Cetto (Assal Stefen Omap) a 3’
6° Nicolo’ Severa (Team Coratti As Roma)
7° Matteo Scalco (Borgo Molino Rinascita Ormelle) a 3’05”
8° Alessandro Pinarello (Borgo Molino Rinascita Ormelle) a 3’15”
9° Carlos Garcia Trejo (Ar Monex Pro Cycling Team) a 3’25”
10° Federico De Paolis (Team Franco Ballerini) a 3’37”

Dopo aver viaggiato assieme negli ultimi trenta chilometri, il diciottenne slovacco Martin Svrcek del Team Franco Ballerini ha colto la sesta vittoria della stagione e la seconda nel giro di due giorni, aggiudicandosi la prima edizione di Eroica Juniore-Coppa Andrea Meneghelli disputata con partenza da Siena ed arrivo a Montalcino battendo in volata l’umbro Giulio Pellizzari.

montalcino“Questa è la mia sesta vittoria stagionale – ha dichiarato Svreck dopo l’arrivo – e sono molto contento. Ho vinto anche sabato una cronometro individuale di 18 chilometri a Cotignola, in provincia di Ravenna. Qui ho trovato un avversario molto bravo come Pellizzari con il quale ho lottato fino al traguardo. Nel finale ci siamo stretti la mano perché ci siamo affrontati con grande lealtà. Sapevo di essere un po’ più veloce del mio avversario, dunque ho aspettato fin quasi al traguardo”.

Il secondo classificato Pellizzari: “In effetti pur sapevo di essere battuto allo sprint così ho provato a staccare Martin Svrcek lungo la salta finale ma non sono riuscito, va veramente forte questo slovacco”.

La gara si è infiammata il terzo settore, di quattro, di strada bianca. Poi la selezione con i distacchi finali favoriti dall’ultimo sterrato, quello di Argiano. Sono stati 176 i corridori partiti da Siena dei quali 73 al traguardo di Montalcino, autentiche “maschere di fango a pedali” per la pioggia.

Una corsa dura e impegnativa bene organizzata per onorare il ciclismo con un ringraziamento a tutti i volontari che hanno prestato il loro impegno nell’organizzazione di questa prima edizione. E’ stato un lavoro comune di tante persone, autorità e Istituzioni. Sicuramente questo diverrà un appuntamento fisso in calendario. Ora per gli organizzatori di Eroica appuntamento a tutti il prossimo 30 maggio per Eroica Montalcino, ma intanto in quest’ultima località cresce l’attesa per l’arrivo di tappa del Giro d’Italia con la Perugia-Montalcino di mercoledì 19 maggio.

 

 

 

 

 

 

Articoli simili

 


Articoli Recenti