Jrs, doppietta Borgo Molino a Marostica!

Redazione - Ciclismoweb.net Domenica 03 Ottobre 2021 Juniores

Iscritti: 173 Partiti: 145 Arrivati: 63
Tempo: 2h24'30" 109 km Media: 38,720 km/h

Ordine d'arrivo:
1° Alessandro Pinarello (Borgo Molino Rinascita Ormelle)
2° Alberto Bruttomesso (Borgo Molino Rinascita Ormelle)
3° Alessandro Romele (Trevigliese)
4° Matteo Scalco (Borgo Molino Rinascita Ormelle)
5° Marco Andreaus (Assali Stefen)
6° Giovanni Zordan (Uc Giorgione)
7° Stefano Leali (Team Giorgi)
8° Jacopo Samogizio (Sc Padovani)
9° Simone Griggion (Uc Giorgione)
10° Diego ressi (Team Giorgi)

Il 2021 si conferma una stagione magica per la Borgo Molino Rinascita Ormelle che anche oggi a Marostica (Vi) ha dettato legge nella classica Coppa Borgo Panica riservata agli juniores.

ph PHRS8177Sull'impegnativo tracciato collinare i ragazzi diretti da Christian Pavanello e Carlo Merenti hanno saputo interepretare al meglio ogni fase di gara; poco dopo metà corsa, infatti, Matteo Scalco è andato all'attacco in compagnia del veronese Edoardo Zamperini.

La coppia di battistrada ha resistito al comando per diversi chilometri con Matteo Scalco che, dopo aver staccato il compagno d'avventura ha provato a resistere in solitaria il ritorno degli inseguitori trainati dal campione italiano, Alessandro Romele.

L'aggancio si è materializzato proprio sul rettifilo d'arrivo posto in leggera salita dove, in contropiede, Alberto Bruttomesso e Alessandro Pinarello hanno lanciato la propria volata vincente. Una accelerazione straordinaria quella che ha permesso ai due alfieri della Borgo Molino Rinascita Ormelle di fare la differenza andando a mettere a segno una spettacolare doppietta con Alessandro Pinarello in prima posizione e Alberto Bruttomesso in seconda. Quarto posto, invece, per Matteo Scalco.

Un risultato che ha consegnato ad Alessandro Pinarello anche il successo finale nella graduatoria dello Scalatore d'Oro mentre Alessio Delle Vedove si è preso il titolo del Velocista d'Oro.

"Questa era una corsa alla quale la nostra squadra ci teneva molto e sono felice di averla conquistata" ha spiegato dopo il traguardo Alessandro Pinarello che, analizzando la corsa, ha aggiunto: "Mi dispiace per Matteo (Scalco, ndr) che ha fatto tutta la corsa in fuga e avrebbe meritato di arrivare. La sua azione ci ha permesso di correre di rimessa e nel finale è stato bello poter arrivare a braccia alzate con Alberto (Bruttomesso, ndr). Una vittoria bellissima che voglio dedicare a tutta la squadra".

Grande entusiasmo anche tra lo staff della Borgo Molino Rinascita Ormelle che già guarda al prossimo obiettivo: "Questa è una gara che ha sempre portato fortuna ai miei corridori anche se è la prima volta che posso festeggiare una doppietta" ha osservato il ds Carlo Merenti. "Con un gruppo così forte e in queste condizioni fisiche è naturale che sabato prossimo ci presenteremo a Bannia con l'obiettivo di puntare al titolo tricolore nella cronometro a squadre. Siamo consapevoli che ci dovremo misurare con altri team molto attrezzati ed agguerriti ma anche noi saremo lì per fare del nostro meglio".

 

Articoli simili

 


Articoli Recenti