56° Gp Artigianato e Commercio Stabbiese - Stabbia (Fi)

Redazione - Ciclismoweb.net Domenica 30 Agosto 2020 Juniores

Ordine d'arrivo:
1° Andrii Ponomar (Team Franco Ballerini)
2° Lorenzo Giordani (Team Casano) a 3’29”
3° Francesco Bortolotti (Valle di Non) a 2’31”
4° Matteo Fiaschi (Work Service Romagnano) a 3’37”
5° Tommaso Dati (Stabbia Dover)
6° Lorenzo Peschi (Big Hunter)
7° Tommaso Panicucci (Work Service)
8° Denis Budei Ionut (Team Franco Ballerini)
9° Lorenzo Pellegrini (Valdarno)
10° Juan Rodriguez Perez (Pitti Shoes)

Una vera e propria rivincita del Campionato Toscano, il 56° Gran Premio Artigianato e Commercio Stabbiese andato in scena sul circuito di Stabbia comprendente la collina di Poggio Tempesti da ripetere per 8 volte, a chiudere la giornata azzurra organizzata in maniera impeccabile e nel rispetto dei vari protocolli anti Covid 19 dal G.S. Stabbia Ciclismo presieduto dall’appassionato Luciano Benvenuti. Ed è stato una grande e spettacolare impresa quella offerta dall’ex Campione Europeo juniores, il diciottenne ucraino Andrii Ponomar, vero rullo compressore in questa corsa. Reduce dal Campionato Europeo in Bretagna, l’atleta del Team Franco Ballerini Due C guidato dai direttori sportivi Andrea Bardelli e Francesco Niccolai, ha provato il grande numero lasciando tutti a 74 Km dal traguardo.

All’inizio ha provato il toscano Russo a seguirlo con un pregevole inseguimento con il quale è riuscito a riprendere l’ucraino, prima di alzare bandiera bianca. Da quel momento non c’è stata praticamente più gara con Ponomar che ha sprigionato potenza con uno stile perfetto e confermando le sue qualità di cronomen. Le colline attorno a Stabbia lo hanno esaltato, il vantaggio è aumentato a vista d’occhio e quindi la conclusione per lui sul traguardo di via Francesca è stata trionfale tra gli scroscianti e meritati applausi degli sportivi. Per Ponomar terza vittoria stagione, campione toscano a cronometro in salita, autore di altri ottimi piazzamenti e pronto ora alla trasferta in Svizzera per una breve gara a tappe.

Tra gli altri corridori bella e generosa la prova di Giordani, primo anno in categoria, che ha conquistato uscendo dal gruppo con il trentino Bortolotti la seconda piazza mentre il toscano Fiaschi ha vinto la volata del gruppo. Alla classica di Stabbia, complimenti vivissimi al presidente Luciano Benvenuti ed a tutti i suoi collaboratori, hanno preso parte a52 atleti di 33 società compreso il campione regionale Germani che ha provato a reagire ma Ponomar è apparso irresistibile nella sua fantastica progressione.

Articoli simili

 


Articoli Recenti