Sestriere: Rebellin e la preparazione dei giovani Work Service

Redazione - Ciclismoweb.net Venerdì 21 Maggio 2021 Interviste

Parte dai 2.305 metri d'altitudine di Sestriere (To) la rincorsa della Work Service Marchiol Vega al Giro d'Italia Under 23: il "Comune più alto d'Italia", infatti, sta ospitando in questi giorni il ritiro di preparazione dei ragazzi diretti da Biagio Conte, Mirco Lorenzetto ed Emilio Mistichelli.

ph EmmeGi 0234Sotto la guida del decano Davide Rebellin, i ragazzi della formazione costituita dall'unione d'intenti di alcuni storici gruppi sportivi, come quelli di Vega Prefabbricati, Us F. Coppi Gazzera Videa, Marchiol e Work Service, stanno preparando in altura i prossimi appuntamenti agonistici che attendono protagoniste le casacche bianco-rosso-blu.

In questa ottica di miglioramento e di crescita la Work Service Marchiol Vega sarà in gara domenica a Montelupo Fiorentino (Fi) e a Reda di Faenza (Ra) per affrontare due gare piuttosto impegnative. Ben più esigente sarà l'impegno in terra francese in programma lunedì 24 maggio con partenza da Guillaumes e arrivo fissato dopo 173 chilometri e 4.000 metri di dislivello, sul Col de Valberg: in palio ci sarà la prima edizione della Mercan'Tour Classic Alpes-Maritimes, gara di categoria 1.1 inserita nel calendario professionistico UCI che vedrà al via ben quattro formazioni World Tour e sette compagini Professional.

Un periodo di grande sviluppo e di crescita quello che sta vivendo la Work Service Marchiol Vega testimoniato anche dalla medaglia d'argento raccolta domenica sul circuito di Sacile (Pn) da Riccardo Bobbo a cui si sono aggiunti i piazzamenti di Matteo Barsottelli e Christian Danilo Pase che hanno chiuso rispettivamente in quarta e decima posizione.

"Qui a Sestriere stiamo svolgendo un ottimo lavoro di preparazione in vista dei prossimi appuntamenti. Stiamo godendo di tutti i benefici dell'altura in un contesto ideale per chi ama andare in bicicletta. Poterci allenare insieme come squadra ci permette di mettere a frutto i lavori specifici che stiamo svolgendo in prospettiva delle gare che ci attendono. Lunedì alla Mercan'Tour Classic ci sarà la possibilità di fare un ottimo test per capire a che punto è la nostra condizione fisica" ha raccontato Davide Rebellin ieri sera in collegamento in diretta con la trasmissione televisiva, Teleciclismo. "Con l'amministrazione comunale di Sestriere e con l'associazione degli albergatori stiamo sviluppando un importante progetto di promozione turistica legata al mondo della bicicletta. Questo nostro ritiro in altura ci ha consentito di toccare con mano la bontà di ciò che Sestrier può offrire ad ogni tipologia di ciclista, dagli agonisti sino ai cicloturisti".

Articoli simili

 


Articoli Recenti