10^ Teenagers Sovizzo - Sovizzo (Vi)

Elisa Domenica 21 Maggio 2017 Esordienti

Iscritti 71 Partiti 57 Arrivati 43
Tempo 0h45’48” Km 26,8 Media 35,109km/h

Ordine d’arrivo 1°anno:
1° Eugenio Giovanni Costalla (Cadrezzate Verso l’Iride Guerciotti)
2° Francesco Miccoli (Cycling Team Ekoi Petrucci) a 20”
3° Nicholas Bellin (Fortitudo Sossano FDB)
4° Gabriele Simonetto (Velo Junior Nove)
5° Davide Ferrari (Us Ausonia CSI Pescantina)
6° Lorenzo Cazzaniga (Club Ciclistico Gardolo)
7° Filippo Gallio (Guadense Rotogal)
8° Marco Dalla Benetta (Cycling Team Ekoi Petrucci)
9° Andrea Puliafico (Us Azzanese)
10° Cesare Chesini (Us Ausonia CSI Pescantina)

Iscritti 78 Partiti 66 Arrivati 55
Tempo 0h56’30” Km 32,6 Media 34,619km/h

Ordine d’arrivo 2°anno:
1° Alberto Bruttomesso (Vc Schio)
2° Stefano Cavalli (Vc Bassano 1892)
3° Matteo Consolini (GCD Cage Capes)
4° Riccardo Chesini (Us Ausonia CSI Pescantina)
5° Alessandro Pasquotto (Us Ausonia CSI Pescantina)
6° Giovanni Venturella (GCD Cage Capes)
7° Andrea Violato (ACD Monselice)
8° Daniele Pandolfo (Hawaiki Roncà)
9° Mattia Pasquale (GCD Cage Capes)
10° Andrea Fagnani (Cycling Team Ekoi Petrucci)

Una vera e propria festa dello sport: la 10^ Teenagers Sovizzo - 10° Trofeo "Cassa Rurale ed Artigiana di Brendola", gara riservata alla categoria esordienti e valevole quale prova unica del Campionato Provinciale di Vicenza, domenica 21 maggio ha portato nel territorio del Comune di Sovizzo (Vi) lo spettacolo del ciclismo giovanile in quella che si è rivelata una giornata di sano spirito agonistico e grande divertimento.

sovizzoes1Tantissimi gli appassionati che sono accorsi lungo le strade beriche per applaudire le corse dei ragazzi classe 2003 e 2004 realizzate dal nuovo team dell'Uc Sovizzo che, dopo la 51^ Piccola Sanremo, ha potuto festeggiare un altro successo organizzativo.

"La Teenagers Sovizzo quest'anno ha celebrato i suoi primi dieci anni di storia," ha commentato il Presidente dell'Uc Sovizzo Andrea Cozza. "Un traguardo importante che io e i miei collaboratori volevamo onorare nel migliore dei modi. Grazie alla mia fantastica squadra e all'instancabile lavoro di tutti siamo riusciti nell'intento di realizzare un altro evento di spessore. In quest'ottica è doveroso ringraziare i nostri sponsor e, in particolar modo, Cassa Rurale ed Artigiana di Brendola, GT Trevisan, Alì Supermercati, Inglesina che, ancora una volta, ci hanno accordato fiducia e supporto. Grazie, inoltre, all'Amministrazione Comunale di Sovizzo e a Morato Pane per il graditissimo omaggio molto apprezzato dai ragazzi e dal pubblico presente. Un ringraziamento speciale, poi, ci teniamo a rivolgerlo a tutti i volontari e alla Polizia Locale 'Terre del Retrone', per aver contribuito a mettere in sicurezza il percorso. I complimenti ricevuti dalla Direzione di Corsa e dal Collegio di Giuria per l'eccellente organizzazione, allestimento, tracciatura e sicurezza, nonché l'affetto dei tantissimi tifosi ci rendono orgogliosi e ci indicano che siamo sulla strada giusta."

Grande riscontro di "critica" e di pubblico, dunque, ma anche di partecipazione nelle due gare che, ancora una volta, hanno incoronato due "campioncini" del pedale. La prova rivolta ai ragazzi del primo anno, con 57 atleti al via, è stata vinta dal portacolori della Cadrezzate Verso l'Iride Guerciotti Eugenio Giovanni Costalla che, al termine dei 26,8 km in programma (otto giri del circuito pianeggiante e un giro di quello collinare), ha preceduto Francesco  Miccoli (Cycling Team Ekoi Petrucci) e Nicholas Bellin (Fortitudo Sossano FDB).

sovizzoes2Nella tenzone riservata ai corridori del secondo anno (66 i partenti) Alberto Bruttomesso (Vc Schio) si è imposto davanti a Stefano Cavalli (Vc Bassano 1892) e a Matteo Consolini (GCD Cage Capes Vc Silvana) dopo 32,6 km (dieci tornate pianeggianti e una collinare).

I titoli di Campioni Provinciali di Vicenza sono andati a Nicholas Bellin della Fortitudo Sossano FDB (1° anno) e Alberto Bruttomesso del Vc Schio (2° anno).

Tra i tanti, graditissimi, ospiti erano presenti anche Silvano Godi, Responsabile Segreteria Generale della Cassa Rurale ed Artigiana di Brendola, Liviano Tomasi di Inglesina e Matteo De Marchi, Consigliere del Comitato Provinciale FCI di Vicenza e Responsabile del Settore Giovanissimi.

"Archiviata anche questa manifestazione ci prenderemo qualche giorno di pausa, poi ci rimetteremo al lavoro per iniziare a organizzare la stagione 2018. Un'annata che sarà ancora più ricca e con tante novità in cantiere, che cercheremo di realizzare al meglio grazie alla presenza e al supporto dei nostri sponsor, la cui fiducia ha permesso la buona riuscita di questi primi mesi di piena attività" ha concluso Cozza.

Articoli simili

 


Articoli Recenti