Acquanegra: Menegale firma la vittoria numero 30 per la Zalf!

Redazione - Ciclismoweb.net Martedì 19 Ottobre 2021 Elitè-U23

Iscritti: 113 Partiti: 61 Arrivati: 38
Tempo: 2h10'44" 100 km Media: 45,895 km/h

Ordine d'arrivo:
1° Elia Menegale (Zalf Euromobil Désirée Fior)
2° Michael Minali (Iseo Rime Carnovali)
3° Matteo Fiaschi (Viris Vigevano)
4° Andrea D'Amato (Iseo Rime Carnovali)
5° Mattia Pinazzi (Biesse Arvedi)
6° Giosuè Epis (Iseo Rime Carnovali)
7° Lorenzo Visintainer (General Store)
8° Franco Favretto (Pedale Scaligero)
9° Davide Vignato (General Store)
10° Marcos Acevedo (Overall Tre Colli)

E' stato un finale al cardiopalma a regalare quest'oggi la vittoria numero 30 della stagione 2021 alla Zalf Euromobil Désirée Fior: un traguardo che rappresentava l'obiettivo della stagione del quarantennale per la formazione dei patron Gaspare Lucchetta ed Egidio Fior e che è stato raggiunto proprio nella sfida di Acquanegra sul Chiese (Mn), all'ultima uscita dell'annata agonistica per gli alfieri in casacca bianco-rosso-verde.

arrivo acquanegraAnche in terra mantovana gli atleti diretti da Mauro Busato, Ilario Contessa e Gianni Faresin hanno fatto prevalere la forza del gruppo riuscendo a controllare ogni tentativo di fuga e lanciando uno sprint perfetto ad Elia Menegale. Lo sprinter padovano, che in questo 2021 si era già imposto sul traguardo della Coppa San Vito a San Vito al Tagliamento (Pn), ha fatto valere la propria progressione vincente riuscendo a precedere, al colpo di reni, il figlio d'arte Michael Minali (Iseo).

Per la Zalf Euromobil Désirée Fior 2021 si tratta del miglior modo per concludere una stagione storica che ha visto la formazione trevigiana debuttare tra i team continental, mettersi in evidenza negli appuntamenti del calendario professionistico italiano ed europeo continuando a curare la crescita graduale dei propri talenti.


"Anche oggi devo ringraziare la squadra per avermi dato fiducia e per avermi supportato nel migliore dei modi" ha commentato Elia Menegale dopo aver tagliato il traguardo del Gp d'Autunno di Acquanegra. "Questo è un gruppo fantastico e dalla prima all'ultima corsa siamo rimasti uniti e abbiamo lottato insieme per la vittoria. I risultati che abbiamo ottenuto nel corso dell'anno credo che siano stati il migliore dei modi per ripagare tutto il nostro staff e gli sponsor che ci hanno permesso di essere competitivi su ogni terreno".



 

 

Articoli simili

 


Articoli Recenti