Strade Bianche di Romagna: assolo di Alex Tolio!

Redazione - Ciclismoweb.net Martedì 20 Aprile 2021 Elitè-U23

Iscritti: 187   Partiti: 177  Arrivati: 71
Tempo: 3h20'21"   130 km  Media: 38,932 km/h

Ordine d'arrivo:
1° Alex Tolio (Zalf Euromobil Désirée Fior)
2° Alessandro Verre (Colpack Ballan) a 42"
3° Riccardo Lucca (General Store) a 50"
4° Asbjorn Hellemose (Vc Mendrisio) a 58"
5° Gianmarco Garofoli (Nazionale Italiana) a 1'02"
6° Antonio Puppio (Nazionale Italiana) a 1'05"
7° Lorenzo Ginestra (Aran Cucine) a 1'21"
8° Francesco Romano (Palazzago) a 1'51"
9° Giacomo Garavaglia (Work Service Marchiol Vega) a 2'20"
10° Davide Botta (Vc Mendrisio) a 2'24"

Oltre 50 chilometri di fuga solitaria sono serviti ad Alex Tolio per lasciarsi dietro la polvere, la fatica e le delusioni patite nelle scorse settimane e regalare alla Zalf Euromobil Désirée Fior la seconda vittoria stagionale che profuma di riscatto. Un'azione d'altri tempi quella inventata dal 21enne trevigiano di Crespano del Grappa nella Strade Bianche di Romagna: 130 chilometri di gara nel cuore della Romagna storica, tra passaggi mozzafiato e tratti sterrati che hanno messo a dura prova l'intero gruppo.

arrivo tolioLa lunga fuga di Tolio, ben protetto dai compagni di squadra che sono stati bravi ad imbrigliare la reazione del gruppo, ha certificato la crescita graduale di tutta la formazione diretta da Mauro Busato, Ilario Contessa e Gianni Faresin che anche domenica a San Vendemiano aveva centrato il quarto posto con Gabriele Benedetti e altri due piazzamenti in top ten proprio con lo stesso Tolio e con Federico Guzzo.

Alla vigilia della partenza del Giro di Romagna, dunque, la Zalf Euromobil Désirée Fior può tornare a festeggiare per un successo tanto prestigioso quanto desiderato. "Questa vittoria ci consente di ritrovare serenità e determinazione in vista dei prossimi appuntamenti" ha sottolineato il ds Ilario Contessa. "Era da alcune settimane che, nonostante tutta la squadra corresse con coraggio e generosità, ci mancava il risultato pieno. Coglierlo in questo modo, con una azione così bella ed emozionante ci fa guardare al Giro di Romagna che scatterà giovedì con entusiasmo e con uno spirito ancora più battagliero".

Articoli simili

 


Articoli Recenti