VIDEO. U23: Lucca conquista San Daniele del Friuli!

Redazione - Ciclismoweb.net Martedì 05 Ottobre 2021 Elitè-U23

Ordine d'arrivo:
1° Riccardo Lucca (General Store)
2° Davide Botta (Vc Mendrisio) a 7"
3° Andrea Piccolo (Viris)
4° Filippo Baroncini (Colpack Ballan)
5° Riccardo Verza (Zalf Euromobil Désirée Fior) a 16"
6° Leonardo Canepa (Viris)
7° Manuele Tarozzi (Inemiliaromagna) a 26"
8° Lucio Pierantozzi (Futura Team Rosini)
9° Alessio Martinelli (Colpack Ballan) a 47"
10° Giovanni Bortoluzzi (Work Service) a 1'45"



Parla trentino l'84^ Coppà Città di San Daniele che ha applaudito il trionfo di Riccardo Lucca; il 24enne della General Store Essegibi F.lli Curia ha avuto la meglio su Davide Botta (Vc Mendrisio) che è stato l'unico a resistere al suo forcing. Terzo posto per il milanese Andrea Piccolo (Vc Mendrisio).

LA CRONACA - In 110 hanno preso il via dal cuore di San Daniele del Friuli (Ud): ad aprire la lunga fila degli atleti in gara è stato il Campione del Mondo Under 23, Filippo Baroncini (Colpack Ballan) festeggiato dagli appassionati friulani e da tutto lo staff della Uc Sandanielesi.

Dopo un avvio di gara piuttosto veloce a prendere il largo è stata un'azione composta da 28 atleti che con il passare dei chilometri a costretto alla resa il resto del gruppo.

Con questi 28 protagonisti di giornata si è andati ad affrontare il doppio passaggio sulla salita di Muris di Ragogna che ha esaltato le doti da grimpeur di Davide Botta (Vc Mendrisio) e di Riccardo Lucca (General Store) che sono riusciti a distanziare tutti gli avversari e hanno proseguito di comune accordo sin sulla rampa che conduce al traguardo di San Daniele.

Inutili i pur generosi tentativi di rimonta degli inseguitori capitanati dal Campione del Mondo Filippo Baroncini e dal talentuoso Andrea Piccolo. Botta e Lucca sono stati imprendibili per tutti e si sono giocati il successo in un lungo sprint che ha sorriso al portacolori della General Store Essegibi F.lli Curia. A regolare il drappello degli inseguitori, invece, è stato Andrea Piccolo (Viris).

LE VOCI DEL DOPO GARA - Felice per il suo sesto successo stagionale e in attesa di una chiamata per il professionismo, Riccardo Lucca, atleta maturo e completo, ha potuto gioire sul traguardo di San Daniele: "Questa è una grande classica e ci tenevo a fare bene. Siamo riusciti ad inserirci in cinque della General Store nella fuga decisiva e da lì abbiamo iniziato a gestire la corsa: nel finale di gara stavo bene e ho trovato in Botta un valido compagno di avventura. Sono molto contento di aver centrato una vittoria in una corsa di prestigio come questa, spero che tutto questo possa far si che anche per me si aprano le porte del professionismo".

Entusiasta per l'ennesimo successo organizzativo, il presidente della Uc Sandanielesi, Sergio Marcuzzi: "E' stata una splendida giornata di ciclismo e siamo stati graziati anche dal meteo che ha concesso una tregua ai corridori. E' stato bellissimo vedere in gara il Campione del Mondo sulle nostre strade che non si è risparmiato come tutti gli altri protagonisti della corsa. Voglio ringraziare la Regione Friuli Venezia Giulia, il Comune di San Daniele, gli sponsor, le forze dell'ordine e tutti i volontari che hanno lavorato per la buona riuscita della manifestazione e per la sicurezza degli atleti in gara. Siamo particolarmente orgogliosi di aver superato anche l'ostacolo del Covid-19 garantendo sempre il rinnovarsi della grande tradizione che portiamo avanti da più di 84 anni e non vediamo l'ora di metterci al lavoro per allestire l'edizione 2022".


 

Articoli simili

 


Articoli Recenti