16° Memorial Alberto Coffani - Gazzoldo degli Ippoliti (Mn)

Elisa Domenica 22 Maggio 2016 Donne

Ordine d’arrivo Donne Esordienti:
1^ Sonia Rossetti (S.C.Orinese)
2^ Rachele Bonzanini (Team Nuvolento)
3^ Aurora Mantovani (S.C. Busto Garolfo)
4^ Sara Fiorin (G.S.Cicli Fiorin Baruccana)
5^ Rebecca Bianchi (S.C.V. Bike Cadorago Nrc)
6^ Sara Aubry (S.C.Cesano Maderno)
7^ Prisca Savi (Vo2 Team Pink)
8^ Greta Tebaldi (Polisportiva Bolgare)
9^ Greta Bonazzoli (G.S. Sprint Ghedi)
10^ Sara Bosisio (Valcar Pbm)

Ordine d’arrivo Donne Allieve:
1^ Giada Natali (Vo2 Team Pink)
2^ Gaia Masetti (Valcar Pbm)
3^ Gloria Scarsi (Valcar Pbm) a 12"
4^ Silvia Zanardi (Vo2 Team Pink)
5^ Emanuela Zanetti (Team Nuvolento)
6^ Giada Capobianchi (G.S. Cicli Fiorin Cycling Team)
7^ Laura Ruggeri (G.S.C.Villongo)
8^ Lucrezia Francolino (Valcar Pbm)
9^ Silvia Magri (S.C.V. Bike Cadorago Nrc)
10^ Noemi Toffanin (Uc Costamasnaga La Piastrella System Cars)

La sedicesima edizione del Memorial intitolato ad Alberto Coffani incorona tre nuove campionesse regionali tra le donne allieve ed esordienti per la Lombardia. Al termine delle due gare disputate questa mattina con la regia organizzativa del Pedale Castelnovese a vestire le casacche bianco verdi sono state Gaia Masetti (Valcar Pbm) tra le allieve, Sonia Rossetti (Sc Orinese) e Sara Fiorin (Cicli Fiorin) tra le esordienti. Per la varesina Rossetti si è trattato di un doppio successo perché l’atleta della Sc Orinese si è aggiudicata anche lo sprint assoluto nella prova per donne esordienti, che ha visto sessantuno ragazze ai nastri di partenza ed una contesa tutta proiettata alla volata finale da cui è scaturita la potenza dell’atleta di Lavena Ponte Tresa. Che ha messo alle proprie spalle la bresciana Rachele Bonzanini (Team Nuvolento) e la milanese Aurora Mantovani (Sc Busto Garolfo). Mentre con il quarto posto la giovane Sara Fiorin (Cicli Fiorin) ha conquistato il titolo regionale tre le esordienti di primo anno. Diversa la conclusione della gara per donne allieve, con cinquantatre ragazze al via e la fuga decisiva sviluppatasi nel corso del terzultimo giro con la modenese Gaia Masetti (Valcar Pbm) e Giada Natali (Team VO2 Pink Bike). Lo sprint a due, con il gruppo alle spalle a pochi secondi, ha visto prevalere nettamente la Natali, con la piazza d’onore alla Masetti, che si aggiudica il titolo regionale tra le allieve.

La bella giornata di ciclismo giovanile di Gazoldo degli Ippoliti, ben sostenuta come sempre dal patrocinio dell’Amministrazione Comunale con il Sindaco Nicola Leoni e l’assessore allo sport Paolo Perboni in prima fila, trova una sintesi perfetta nelle parole dell’organizzatore Mauro Coffani. “Una giornata semplice ma perfetta sotto ogni aspetto, nella memoria di mio padre Alberto che ha sempre sostenuto il settore giovanile del ciclismo. Una buona partecipazione grazie anche all’intervento di formazioni provenienti dalle regioni vicine oltre a quelle lombarde. Un ringraziamento all’Amministrazione Comunale per il prezioso patrocinio, al Pedale Castelnovese per l’impareggiabile supporto tecnico organizzativo”. Intervenuto durante tutta la manifestazione, il consigliere nazionale della Federciclismo Corrado Lodi ha sottolineato “la tradizione forte  dello sport del ciclismo in questa terra che trova sempre il modo migliore per ricordare una figura emblematica in tal senso come quella di Alberto Coffani”.  Accanto a Lodi il consigliere regionale della Federciclismo lombarda Paolo Pioselli che ha fatto vestire le maglie alle neo campionesse regionali. Presente anche il presidente provinciale del pedale Giovanni Redini. Mentre Renato Moreni , presidente del Pedale Castelnovese, traccia un bilancio del tutto positivo al termine del primo impegno organizzativo del 2016, guardando ai prossimi appuntamenti: quello per giovanissimi a fine agosto a Mariana Mantovana e quello di fine stagione ad Acquanegra sul Chiese per elite ed under 23.

Articoli simili

 


Articoli Recenti