4° Memorial Piero Forconi - Mercatale Val di Pesa (Fi)

Antonio Mannori Domenica 03 Ottobre 2021 Allievi

Iscritti: 138 Partiti: 122 Arrivati: 49
Tempo: 1h50'00" 75 km Media: 40,909 km/h

Ordine d'arrivo:
1° Samuele Scappini (Fortebraccio)
2° Ivan Toselli (Marco Pantani Team)
3° Gabriele De Fabritiis (Arma Taggia) a 2"
4° Tommaso Alunni (Fortebraccio)
5° Matteo Gabelloni (Gs Termo)
6° Fabrizio Laino (Marco Pantani Team)
7° Daniele Chinappi (Roma Coratti)
8° Renato Favero (Borgo Molino Rinascita Ormelle)
9° Riccardo Lorello (Fosco Bessi) a 11"
10° Federico Amati (Logistica Ambientale)

Una splendida chiusura per la stagione allievi in Toscana con il Memorial Piero Forconi a Mercatale Val di Pesa. Uno schieramento numeroso (122 i partenti) e di qualità, con i due Campioni Italiani quello in linea Toselli e quello della crono Favero, il vincitore della Coppa d’Oro Alunni, e tanti altri atleti protagonisti nel corso della stagione 2021.

A tutto questo si aggiunge un finale di gara emozionante ed incerto che si è concluso con la vittoria del forte e brillante umbro Samuele Scappini del Team Fortebraccio al settimo successo stagionale davanti al compagno di fuga il tricolore Toselli che vanamente in volata sullo splendido rettilineo in leggera salita di via 8 Marzo ha cercato la rimonta. Dietro praticamente a 2” sono arrivati gli inseguitori che il ligure De Fabritiis ha regolato conquistando la terza piazza.

La gara sulle colline della Val di Pesa e lungo la Val di Greve (complimenti per l’organizzazione alla Sancascianese ed al gruppo Gli Amici di Piero capitanato da Leonardo Forconi) si è infiammata negli ultimi 15 chilometri quando è entrato in azione il team Marco Pantani (numero uno il tricolore Toselli). E’ stato Ficaccio il vincitore in Toscana ai primi di settembre della Coppa Diddi a Agliana, a entrare decisamente in azione guadagnando una ventina di secondi. Il gruppo ha però reagito decisamente ed il battistrada è stato raggiunto. È scattato allora il campione italiano Toselli, e l’unico in grado di guadagnare la sua ruota è stato il brillante umbro Scappini.

I due hanno dovuto fare i conti con il ritorno del gruppo inseguitore una volta terminato il tratto più duro della salita della “Leccia” ma con un ultimo sforzo sono riusciti a conservare poche decine di metri giocandosi la prestigiosa vittoria in volata. Una gara bellissima, ideata nel 2017 da Silvano Pescini e Silvano Boni, in fondo il modo più bello per ricordare un personaggio benvoluto da tutti come Piero Forconi, grande appassionato di ciclismo, con la premiazione ai primi venti arrivati ed allestita con cura e passione con il patrocinio del comune di San Casciano Val di Pesa.

Da notare infine che tutti i corridori più attesi alla gara l’hanno onorata fino in fondo, e gli troviamo nella top ten, mentre l’unico dei toscani nei primi dieci è stato il Campione Provinciale fiorentino Riccardo Lorello, che l’anno prossimo sarà juniores nel Team Valdarno Regia Congressi Seiecom.

 

 

 

 

 

Articoli simili

 


Articoli Recenti