UAE Tour: Sam Bennett firma il bis! Viviani è d'argento

Redazione - Ciclismoweb.net Venerdì 26 Febbraio 2021 Professionisti

Ordine d'arrivo:
1° Sam Bennett (Deceuninck Quick Step) 3h32'23"
2° Elia Viviani (Cofidis)
3° Pascal Ackermann (Bora Hansgrohe)
4° Davide Dekker (Jumbo Visma)
5° Fernando Gaviria (UAE Team Emirates)
6° Giacomo Nizzolo (Qhubeka Assos)
7° Kaden Groves (BikeExchange)
8° André Greipel (Israel Start Up Nation)
9° Cees Bol (Team DSM)
10° Michael Morkov (Deceuninck Quick Step)

Classifica generale:
1° Tadej Pogacar (UAE Team Emirates)
2° Adam Yates (Ineos Grenadiers) a 45"
3° Joao Almeida (Deceuninck Quick Step) a 1'12"
4° Chris Harper (Jumbo Visma) a 1'54"
5° Neilson Powless (EF Education Nippo) a 1'56"
6° Mattias Skjelmose Jensen (Trek Segafredo) a 2'47"
7° Damiano Caruso (Bahrain Victorious) a 2'49"
8° Mattia Cattaneo (Deceuninck Quick Step) a 4'03"
9° Ruben Fernandez (Cofidis) a 4'23"
10° Fausto Masnada (Deceuninck Quick Step) a 6'40"

Bis di Sam Bennett (Deceuninck - Quick-Step) all'UAE Tour: il traguardo di Dubai ha premiato nuovamente l'irlandese che è stato bravo a precedere sulla linea del traguardo un Elia Viviani (Cofidis) apparso in netta crescita e il solito Pascal Ackermann (Bora - Hansgrohe).

bennett bisTadej Pogačar ha controllato la corsa con i suoi compagni di squadra e mantiene la testa della classifica generale, indossando la maglia rossa di leader. Felice per il suo secondo successo negli Emirati Arabi, Sam Bennett ha detto: "Volevamo vincere un'altra tappa oggi. Tutto quello che dovevo fare era seguire i miei compagni di squadra. Sul rettilineo finale con il vento laterale, è stato un casino, tanti corridori che hanno cambiato spesso direzione, ma Michael Mørkøv mi ha portato in posizione perfetta a 150 metri dalla fine. Ci proveremo di nuovo domani per tentare di conquistare il tris".

Tadej Pogačar, il detentore della maglia rossa ad un giorno dal termine della corsa a tappe, ha dichiarato: "Siamo un giorno ancora più vicini al traguardo, sono davvero felice di come è andata a finire oggi, visto che è stata una tappa frenetica anche a causa del vento laterale. Fortunatamente, noi siamo riusciti a stare tutti insieme e poi ci hanno pensato i team dei velocisti. Domani, spero sia una giornata simile. Mi sentivo abbastanza bene dopo le fatiche in salita di ieri. Non sono preoccupato per la mia forma. Voglio solo evitare lo stress domani".


Articoli simili

 


Articoli Recenti