San Juan: volata vincente di Gaviria nel giorno di Evenepoel

Redazione - Ciclismoweb.net Lunedì 03 Febbraio 2020 Professionisti

Ordine d'arrivo:
1° Fernando Gaviria (UAE Team Emirates) 2h58'03"
2° Peter Sagan (Bora Hansgrohe)
3° Alvaro Hodeg (Deceuninck Quick Step)
4° Manuel Belletti (Androni Sidermec)
5° Hugo Hofstetter (Israel Start Up Nation)
6° Rudy Barbier (Israel Start Up Nation)
7° Davide Appollonio (Amore e Vita Prodir)
8° Sebastian Mora (Movistar)
9° Nelson Soto (Colombia Tierra de Atletas)
10° Marco Benfatto (Bardiani CSF Faizanè)

Classifica generale finale:
1° Remco Evenepoel (Deceuninck Quick Step)
2° Filippo Ganna (Italia) 33"
3° Oscar Sevilla (Team Medellin) a 1'01"
4° Brandon McNulty (UAE Team Emirates) a 1'21"
5° Miguel Florez (Androni Sidermec) a 2'11"
6° Nelson Oliveira (Movistar) a 2'27"
7° Guillaume Martin (Cofidis) a 2'28"
8° Cesar Paredes (Team Medellin) a 2'36"
9° Gavin Mannion (Rally Cycling) a 2'53"
10° Juan Pablo Dotti (Sindiacato San Juan) a 3'05"

Fernando Gaviria ha firmato il ritorno al successo nella settima ed ultima frazione della Vuelta a San Juan nel giorno che ha incoronato il giovane belga Remco Evenepoel vincitore della classifica finale.
 
gaviriaIn vista del traguardo di San Juan, Gaviria si è lanciato dalla ruota di Alvaro Hodeg (Deceuninck Quick Step) e ha tenuto a distanza Peter Sagan (Bora-Hansgrohe), riuscendo così a centrare un netto successo nella frazione conclusiva.
 
In una giornata favorevole ai velocisti, è stata l’UAE Team Emirates a dettare il passo del gruppo per gran parte del percorso, riprendendo a 9 km dal traguardo l’ultimo superstite della fuga principale che aveva caratterizzato la tappa.
 
Da quel momento sono iniziate nella posizioni di testa del plotone le schermaglie dei treni dei velocisti: per la formazione emiratina, Maximiliano Richeze ha condotto le operazioni per dare il massimo aiuto a Gaviria, trovando il preciso supporto da parte di Sebastian Molano, ieri secondo al traguardo e oggi impeccabile nell’aprire la volata, rifinita dal compagno colombiano con il terzo successo personale.
 
Al termine della tappa, questo il commento di Fernando Gaviria: “La tappa era corta e veloce. Bohli ha controllato alla perfezione la fuga di giornata, è stato bravissimo come nel resto della settimana. Nel finale, il nostro treno si è mosso molto bene e io in volata ho avuto ottimi riscontri dalle mie gambe: è stato un epilogo perfetto per la nostra partecipazione alla corsa e un ottimo modo per la squadra di iniziare la stagione, speriamo di continuare così”.

Articoli simili

 


Articoli Recenti