VIDEO: successo di Pritzen e Cirlincione nella terza prova della Spring Challenge!

Redazione - Ciclismoweb.net Mercoledì 29 Aprile 2020 Professionisti

Ordine d'arrivo open:
1° Marc Pritzen (NTT Continental)
che compie i 35,1 km in 48'23" alla media di 5,1 w/kg
2° Marco Tizza (Amore e Vita)
3° Conor McCann (Dig Deep)
4° Thomas Pesenti (Beltrami TSA Marchiol) a 1"
5° Mattia Guasco (NTT Continental)
6° Christian Scaroni (Gazprom Rusvelo)
7° Samuele Battistella (NTT Pro Cycling)
8° Paolo Totò (Work Service Dynatek Vega)
9° Simone Velasco (Gazprom Rusvelo)
10° Alessandro Frangioni (Montegranaro)
11° Stefano Taglietti (Biesse Arvedi)
12° Dario Cherchi (Bicicamogli)
13° Davide Leone (Sangemini Trevigiani)
14° Davide Masi (Gragnano)
15° Stefano Gandin (Zalf Euromobil Désirée Fior)
16° Martin Nessler (Cycling Team Friuli)
17° Claudio Cucinotta (Individuale)
18° Andrea Guardini (Giotti Victoria Palomar)
19° Louka Pagnier (Vendée U)
20° Francesco Acco (Ciclissimo)
21° Filippo Mori (Gragnano)
22° Mattia Oppici (Named Rocket)
23° Filippo Ferronato (Cycling Team Friuli)
24° Simone Casule (Bibanese)
25° Ettore Pozza (General Store Essegibi)

Ordine d'arrivo juniores:
1° Domenico Cirlincione (Vigor)
che compie i 35,1 km in 48'24" alla media dei 5,5 w/kg
2° Marco Ravaioli (Deka Riders) a 4"
3° Giovanni Cioni (Valdarno) a 21"
4° Riccardo Djordjevic (Valdarno) a 48"
5° Federico Fantozzi (As Roma Coratti) a 1'57"
6° Andrea Candeago (Bettini Bike) a 1'58"
7° Alex Tappeiner (Work Service Romagnano)
8° Lorenzo Trincheri (Ucla 1991)
9° Gabriel Fede (GB Junior Team) a 1'59"
10° Daniel Quaglietti (Big Hunter) a 2'10"
11° Denis Tanushi (Scap Trodica di Morrovalle) s 2'17"
12° Flavio Cubaj (Deka Riders)
13° Fabio Mansani (Livorno)
14° Jacopo Colladon (As Roma Coratti)
15° Nicholas Calipa (Andora)
16° Mattia Sormani (Us Biassono)
17° Lorenzo Ferroni (Industrial Moro)
18° Pietro Mattio (Vigor)
19° Lorenzo Rinaldi (Vigor)
20° Filippo Caimmi (Scap Trodica di Morrovalle)
21° Lorenzo Rimmaudo (Esperia Piasco)
22° Giacomo Aimar (Rostese Giant)
23° Lorenzo Borella (Us Biassono)
24° Bernardo Angiolini (Fosco Bessi)
25° Edoardo Coltelli (Casano)

E' stata una prova più tattica e controllata rispetto alle precedenti, quella che ha assegnato il terzo alloro della Spring Challenge Ciclismoweb sulle strade pianeggianti di Londra: a dettare il ritmo del gruppo per diversi chilometri sono stati due big assoluti del calibro di Filippo Ganna (Ineos) e Alberto Bettiol (EF Education First).

Quando, negli ultimi chilometri di gara è iniziata la bagarre decisiva, a prendere la testa della corsa sono stati Marco Tizza (Amore e Vita) e il sudafricano Marc Pritzen (NTT). Il testa a testa tra i due si è risolto con il successo dell'alfiere in maglia blu mentre ad imporsi tra gli juniores è stato ancora una volta Domenico Cirlincione (Vigor), l'unico tra i giovani a tenere il ritmo dei più esperti. Poco dietro sono giunti, invece, Marco Ravaioli (Deka Riders) e Giovanni Cioni (Valdarno).

PIEDINO SPONSOR




Articoli simili

 


Articoli Recenti