Tre Valli Varesine: Skujins sorprende tutti!

Redazione - Ciclismoweb.net Martedì 09 Ottobre 2018 Professionisti

Ordine d'arrivo:
1° Tom Skujins (Trek Segafredo) 4h55'40"
2° Thibaut Pinot (Groupama FDJ)
3° Peter Kennaugh (Bora Hansgrohe)
4° Michael Woods (EF Education First)
5° Mathias Frank (Ag2r La Mondiale)
6° Wilco Kelderman (Sunweb)
7° Rigoberto Uran (EF Education First) a 4"
8° Julien Simon (Cofidis) a 13"
9° Giovanni Visconti (Bahrain Merida)
10° Gianluca Brambilla (Trek Segafredo)

Vittoria a sorpresa del lettone Tom Skujins sul traguardo della Tre Valli Varesine. L'ultima delle classiche del trittico lombardo o, se preferite, la prima della settimana del Lombardia, ha visto protagonisti i più attesi della vigilia ma a trionfare è stato proprio il portacolori della Trek Segafredo.

skujinsNel finale di corsa, quando si forma la fuga a sette risultata decisiva, Nibali e Valverde restano fuori dai giochi: all'attacco ci va il francese Thibaut Pinot mentre nelle ultime battute è la EF Education First ad essere grande protagonista. Rigoberto Uran, dopo aver tentato l'allungo solitario, si mette al servizio del compagni di squadra Michael Woods lanciando lo sprint conquistato però da Tom Skuijns.

"E' una delle vittorie più belle della mia carriera. Amo correre in Italia ed è bello poter avere una gara di questo tipo nel mio palmares" ha spiegato Skujins che aveva propiziato domenica scorsa il successo del compagno di squadra Bauke Mollema nel Gp Beghelli. "Anche oggi eravamo in tre davanti nel finale di corsa: io, Conci e Brambilla. Io ho attaccato dopo che Gianluca Brambilla mi aveva detto via radio di andare".




Articoli simili

 


Articoli Recenti