9^ Tappa - 99° Giro d'Italia - Radda in Chianti (Si) - Greve in Chianti (Si) ITT - W.T.

Redazione - Ciclismoweb.net Domenica 15 Maggio 2016 Professionisti


gallery grey

Ordine d'arrivo:
1° Primoz Roglic (LottoNL Jumbo) 51'45"
2° Matthias Brandle (IAM Cycling) a 10"
3° Vegard Stake Laengen (IAM Cycling) a 17"
4° Fabian Cancellara (Trek Segafredo) a 28"
5° Anton Vorobyev (Katusha) a 29"
6° Bob Jungels (Etixx Quick Step) a 44"
7° Stefan Kung (BMC) a 57"
8° Jos Van Emden (LottoNL Jumbo) a 1'07"
9° Maarten Tjallingii (LottoNL Jumbo) a 1'16"
10° Andrey Amador (Movistar) a 1'18"

Classifica generale:
1° Gianluca Brambilla (Etixx Quick Step)
2° Bob Jungels (Etixx Quick Step) a 1"
3° Andrey Amador (Movistar) a 32"
4° Steven Kruijswijk (LottoNL Jumbo) a 51"
5° Vincenzo Nibali (Astana) a 53"
6° Alejandro Valverde (Movistar) a 55"
7° Tom Dumoulin (Giant Alpecin) a 58"
8° Mikel Landa (Team Sky) a 1'18"
9° Rafal Majka (Tinkoff) a 1'45"
10° Jakob Fuglsang (Astana) a 1'51"

Secondo per una questione di centesimi nel cronoprologo olandese, Primoz Roglic si è preso la rivincita contro le lancette dell'orologio e la sorte trionfando a Greve in Chianti (Si) nel time trial del Chianti Classico che ha chiuso la prima settimana del 99° Giro d'Italia, al termine di 40,5 chilometri bagnati di pioggia.

brambi2Lo sloveno classe 1989, passato quest'anno tra le fila della LottoNL Jumbo dopo tre stagioni all'Adria Mobil, è stato baciato da un meteo meno inclemente rispetto agli ultimi partiti, ma si è anche rivelato il più bravo a interpretare l'insidioso e tecnico tracciato senese, che con una prestazione maiuscola ha piegato al proprio volere precedendo gli specialisti della IAM Cycling Matthias Brandle (IAM) e Vegard Stake Laengen.

Gianluca Brambilla andrà a "riposare" con la Maglia Rosa addosso: il veneto - d'adozione -  della Etixx Quick Step ha affrontato di petto la sfida odierna, lottando come un leone e mantenendo il simbolo del primato con un secondo di vantaggio sul compagno di squadra Bob Jungels. Buona la prova di Vincenzo Nibali (Astana), commosso, all'arrivo, nel ricordare il giovane 14enne del "suo" team tragicamente scomparso. Lo Squalo di Messina, che al pari degli altri big ha limitato al minimo i rischi, facendo valere le proprie qualità a cronometro ha guadagnato undici secondi ad Alejandro Valverde (Movistar), sette a un ottimo Mikel Landa (Sky) e oltre un minuto e mezzo a Esteban Chaves (Orica GreenEdge).

Sfortunatissima la prova di Ilnur Zakarin (Katusha), caduto mentre si trovava in Maglia Rosa virtuale e poi scivolato di nuovo in vista dell'arco dell'arrivo; ancora una giornata no per Tom Dumoulin (Giant Alpecin), che ha chiuso quindicesimo a 1'58". Miglior italiano Manuele Boaro (Tinkoff), undicesimo a 1'31"

LE MAGLIE:
MAGLIA ROSA "ENEL" - Classifica Generale:
Gianluca Brambilla (Etixx Quick Step)
MAGLIA ROSSA "ALGIDA" - Classifica a Punti: Andrè Greipel (Lotto Soudal)
MAGLIA AZZURRA "BANCA MEDIOLANUM" - Classifica GPM: Tim Wellens (Lotto Soudal)
MAGLIA BIANCA "EUROSPIN" - Classifica Giovani: Bob Jungels (Etixx Quick Step)

RITIRATI: Marcel Kittel (Etixx Quick Step) DNS


giro alt9

Articoli simili

 


Articoli Recenti