T-A: crono a Ganna, il Re dei Due Mari è Simon Yates!

Redazione - Ciclismoweb.net Lunedì 14 Settembre 2020 Professionisti

Ordine d'arrivo:
1° Filippo Ganna (Ineos) 10'42"
2° Victor Campenaerts (NTT Pro Cycling) a 18"
3° Rohan Dennis (Ineos) a 26"
4° Geraint Thomas (Ineos) a 28"
5° Tobias Ludvigsson (Groupama FDJ) a 33"
6° Benjamin Thomas (Groupama FDJ) a 34"
7° Jos Van Emden (Jumbo Visma) a 39"
8° Nathan Van Hooydonck (CCC Team) a 40"
9° Jan Tratnik (Bahrain McLaren)
10° Michael Matthews (Sunweb) a 42"

Classifica generale finale:
1° Simon Yates (Mitchelton Scott)
2° Geraint Thomas (Ineos) a 17"
3° Rafal Majka (Bora Hansgrohe) a 29"
4° Wilko Kelderman (Sunweb) a 56"
5° Aleksandr Vlasov (Astana) a 58"
6° Fausto Masnada (Deceuninck Quick Step) a 1'18"
7° James Knox (Deceuninck Quick Step) a 1'41"
8° Michael Woods (EF Pro Cycling) a 2'12"
9° Gianluca Brambilla (Trek Segafredo) a 3'02"
10° Jack Haig (Mitchelton Scott) a 3'10"

Simon Yates (Mitchelton - Scott) ha vinto la 55^ edizione della Tirreno-Adriatico. Nella cronometro finale di San Benedetto del Tronto il britannico ha difeso la Maglia Azzurra andando a conquistare la Corsa dei Due Mari davanti a Geraint Thomas (Team Ineos) e Rafal Majka (Bora - Hansgrohe).
Filippo Ganna (Team Ineos) vince l'ultima frazione, la cronometro individuale di San Benedetto del Tronto di 10,050 m alla media record di 56,636 km/h.

yatesIl vincitore della 55^ Tirreno-Adriatico Simon Yates ha dichiarato in conferenza stampa: "Sono un corridore diverso. Al Giro del 2018 correvo su troppi fronti: provavo a vincere le tappe, la Maglia Rosa e anche i traguardi volanti. Adesso sono più vecchio ma anche più esperto: ho imparato a gestire lo stress. Credo di aver dimostrato in questa Tirreno-Adriatico di saper gestire meglio certe situazioni, sono più tranquillo e anche la squadra si fida di più di me. Oggi ho fatto un’ottima cronometro. Non ero sicuro di quanto avrei potuto guadagnare o perdere contro Thomas e Majka, ma i risultati dimostrano che ho corso bene. A volte riesco a fare delle buone prove a cronometro, oggi è andata bene. Dopo questo successo voglio riposarmi qualche giorno e fare dei lavori specifici per il Giro per finalizzare la mia forma. Mi aspettano le grandi montagne, vorrei fare un po' di allenamento in altura per presentarmi al meglio".

Il vincitore di tappa Filippo Ganna ha dichiarato in conferenza stampa: "È una bellissima vittoria per me, abbiamo lavorato tanto tutta la Tirreno-Adriatico per Geraint [Thomas]. Anche lui stamattina mi ha detto di dare tutto e provare a vincere, ci sono riuscito. Sono contento anche perché riporto l’Italia a vincere una tappa e perchè ho stabilito il nuovo record del percorso, battendo quello di Fabian Cancellara. Adesso mi concentrerò sulla prova a cronometro Mondiali, dove dovrò vedermela contro il mio compagno di squadra Rohan Dennis."

Articoli simili

 


Articoli Recenti