Stacchiotti! Il Sibiu Tour parla ancora italiano!

Marco Furlanetto Domenica 07 Luglio 2019 Professionisti

Ordine d'arrivo:
1° Riccardo Stacchiotti (Giotti Victoria) 3h52'54"
2° Gasper Katrasnik (Adria Mobil)
3° Frantisek Sisr (Elkov Author)
4° Michal Paluta (CCC Dev Team)
5° Ivar Slik (Monkey Town)
6° Leonardo Bonifazio (Sangemini Trevigiani)
7° Paolo Totò (Sangemini Trevigiani)
8° Federico Burcio (D'Amico UM Tools)
9° Sergey Shilov (Gazprom Rusvelo)
10° Nico Selenati (Akros Thomus)

Classifica generale finale:
1° Kevin Rivera (Androni Sidermec)
2° Daniel Munoz (Androni Sidermec) a 17"
3° Radoslav Rogina (Adria Mobil) a 39"
4° Ildar Arslanov (Gazprom Rusvelo) a 41"
5° Sergei Tvetcov (Romania) a 42"
6° Michal Schlegel (Elkov Author) a 44"
7° Pierpaolo Ficara (Amore e Vita) a 50"
8° Mattia Bais (Cycling Team Friuli) a 1'00"
9° Marco Tizza (Amore e Vita) a 1'01"
10° Attila Valter (CCC Dev Team) a 1'07"

La quarta ed ultima frazione del Tour Sibiu, la Sibiu - Sibiu di 169,5 chilometri, prevedeva quattro GPM all'interno di un percorso completamente ondulato. Dopo numerosi tentativi di fuga avvenuti nei primi chilometri di gara, verso il chilometro 45 nasceva la fuga di giornata. Ad andarsene dal gruppo erano Adriaan Janssen (Monkey Town), Piotr Pekala (CCC Development Team), Aijaz Jark (Adria Mobil), Austin Stephens (303 Project), fuga che raggiungeva un vantaggio massimo di 3'30".

arrivo stacchiotti sibiuAl chilometro 95,3 ove era posizionato il terzo GPM di Richis, sembrava che i fuggitivi presto venissero riassorbiti dal gruppo, scendendo il loro vantaggio a 1'30", ma nei successivi chilometri la testa della corsa ritornava a riguadagnare sul plotone con un vantaggio di 2'20".

Al chilometro 130 perdeva contatto dalla testa della corsa Austin Stephens, che poco dopo veniva ripreso dal gruppo.

Gruppo che però non lasciava troppo spazio ai tre fuggitivi, tanto che ai meno 20 chilometri dal traguardo i battistrada avevano solo 30" di vantaggio. Ai meno 15 chilometri il gruppo tornava compatto. Nel finale di gara cercavano di evadere  diversi corridori ma il gruppo si presentava compatto sul tratto in pavè della centralissima Piata Mare, dove Riccardo Stacchiotti (Giotti Victoria - Palomar) di forza vince lo sprint su Gasper Katrasnik (Adria Mobil) e Frantisek Sisr (Elkov Author Cycling Team).

Kevin Rivera (Androni Giocattoli Sidermec) si aggiudica la 9^ edizione del Tour Sibiu davanti al compagno di squadra Daniel Munoz, terzo gradino del podio per Radoslav Rogina (Adria Mobil)

Articoli simili

 


Articoli Recenti