3^ Tappa - 3° Dubai Tour - Dubai - Hatta Dam (Uae) - 2.HC

Redazione - Ciclismoweb.net Venerdì 05 Febbraio 2016 Professionisti


Ordine d'arrivo:
1° Juan José Lobato (Movistar)
2° Giacomo Nizzolo (Trek-Segafredo) a 2"
3° Silvain Dillier (BMC) a 4"
4° Fabian Cancellara (Trek-Segafredo)
5° Philippe Gilbert (BMC)
6° Marcel Kittel (Etixx-Quick Step)
7° Gorka Izagirre (Movistar) a 7"
8° Daniele Bennati (Tinkoff)
9° Davide Rebellin (CCC Sprandi Polkowice)
10° Matteo Trentin (Etixx-Quick Step)

Classifica generale:
1° Giacomo Nizzolo (Trek-Segafredo)
2° Juan José Lobato (Movistar) a 2"
3° Marcel Kittel (Etixx-Quick Step) a 6"
4° Silvain Dillier (BMC) a 12"
5° Gorka Izagirre (Movistar) a 19"
6° Philippe Gilbert (BMC) a 21"
7° Fabian Cancellara (Trek-Segafredo)
8° Daniele Bennati (Tinkoff) a 24"
9° Davide Rebellin (CCC Sprandi Polkowice)
10° Soufiane Haddi (Skydive Dubai) a 25"

La terza tappa del Dubai Tour ha sorriso a Juan José Lobato. Nella frazione regina (172 km caratterizzati da un finale esigente, culminato con uno strappo di 200 metri al 17%) lo spagnolo del Team Movistar, al primo successo stagionale, si è lanciato all'attacco approfottando delle ultime rampe espugnando, poi, a braccia alzate la linea bianca di Hatta. Due secondi di disavanzo hanno consegnato a Giacomo Nizzolo (Trek-Segafredo) la seconda piazza, mentre lo svizzero Silvain Dillier (BMC) è giunto terzo a 4".

lobato dubaiGrazie alla bella performance Nizzolo ha vestito la Maglia Blu, togliendola dalle spalle di Elia Viavini (Team Sky): a un giorno dalla frazione di congedo, che chiamerà in causa le ruote veloci al cospetto del poderoso Burj Khalifa, il milanese precede in classifica generale - molto corta -  lo stesso Lobato di 2" e Marcel Kittel (Etixx-Quick Step) di 6". Hanno issato bandiera bianca, invece, Michael Rogers (Tinkoff) per un riacuttizzarsi del problema cardiaco che lo aveva afflitto anche nel 2015 e l'austriaco Bernhard Eisel (Dimension Data).

"Dopo aver conquistato due podi nelle tappe pianeggianti è una bella soddisfazione aver concluso al secondo posto anche in un finale all'insù. E' un buon segnale. La mia forma è buona. L'ultima salita era molto ripida. Spero di riuscire a conservare questa maglia, domani. Daremo il 100% per farcela" ha dichiarato Nizzolo.

Articoli simili

 


Articoli Recenti