15^ Tappa - 99° Giro d'Italia - Castelrotto (Bz) - Alpe di Siusi (Bz) ITT - W.T.

Redazione - Ciclismoweb.net Domenica 22 Maggio 2016 Professionisti

gallery grey

Ordine d'arrivo:
1° Alexander Foliforov (Gazprom RusVelo) 28'39"
2° Steven Kruijswijk (LottoNL Jumbo)
3° Alejandro Valverde (Movistar) a 23"
4° Sergey Firsanov (Gazprom RusVelo) a 30"
5° Michele Scarponi (Astana) a 36"
6° Esteban Chaves (Orica GreenEdge) a 40"
7° Ilnur Zakarin (Katusha) a 47"
8° Joseph Dombrowski (Cannondale) a 52"
9° Bob Jungels (Etixx Quick Step) a 1'04"
10° Rafal Majka (Tinkoff) a 1'09"

Classifica generale:
1° Steven Kruijswijk (LottoNL Jumbo)
2° Esteban Chaves (Orica GreenEdge) a 2'12"
3° Vincenzo Nibali (Astana) a 2'51"
4° Alejandro Valverde (Movistar) a 3'29"
5° Rafal Majka (Tinkoff) a 4'38"
6° Ilnur Zakarin (Katusha) a 4'40"
7° Andrey Amador (Movistar) a 5'27"
8° Bob Jungels (Etixx Quick Step) a 7'14"
9° Kanstantsin Siutsou (Dimension Data) a 7'37"
10° Jakob Fuglsang (Astana) a 7'55"

La cronoscalata dell'Alpe di Siusi incorona il russo Alexander Foliforov. Il portacolori della Gazprom RusVelo interpreta alla perfezione il tracciato rivolto verso il cielo della 15esima tappa e, per una questione di centesimi, va a prendersi gli allori del trionfo lasciandosi alle spalle l'olandese Steven Kruijswijk, sempre più Maglia Rosa.

PhotoScanferla 17230I 10,850 km che, da Castelrotto, portano alla linea bianca a quota 1800 metri costano cari a Vincenzo Nibali (Astana): lo Squalo messinese, sceso per penultimo dalla rampa con un gap da recuperare di 41", si deve difendere sin dalle prime pedalate e il Purgatorio diventa Inferno quando un salto di catena lo costringe a cambiare la bicicletta e a lasciare altro tempo sull'asfalto. All'arco dell'arrivo il siciliano ferma il cronometro a 30'49", pagando 2'10" al vincitore e scivolando dal secondo al terzo gradino del podio - 2'51" il distacco - dietro a Esteban Chaves (Orica GreenEdge), non brillante come era stato 24 ore prima ma, comunque, nuovo "argento" virtuale. Dopo la crisi patita nel tappone dolomitico Alejandro Valverde (Movistar) ritrova la grinta di sempre, chiudendo in terza piazza a 23".

Domani il terzo giorno di riposo, martedi si ripartirà con le montagne della Bressanone-Andalo (132 km).

LE MAGLIE:
MAGLIA ROSA "ENEL" - Classifica Generale:
Steven Kruijskwijk (LottoNL Jumbo)
MAGLIA ROSSA "ALGIDA" - Classifica a Punti: Giacomo Nizzolo (Trek Segafredo)
MAGLIA AZZURRA "BANCA MEDIOLANUM" - Classifica GPM: Damiano Cunego (Nippo Fantini)
MAGLIA BIANCA "EUROSPIN" - Classifica Giovani: Bob Jungels (Etixx Quick Step)

RITIRATI: Fabio Sabatini (Etixx Quick Step) DNS, Leigh Howard (IAM Cycling) DNS, Artur Ershov (Gazprom RusVelo) FTM





alt 15giro

Articoli simili

 


Articoli Recenti