Giro: Courmayeur incorona Richard Carapaz, sua la maglia rosa!

Redazione - Ciclismoweb.net Sabato 25 Maggio 2019 Professionisti

Ordine d’arrivo:
1° Richard Carapaz (Movistar) 4h02’23”
2° Simon Yates (Mitchelton Scott) a 1’32”
3° Vincenzo Nibali (Bahrain Merida) a 1’54”
4° Rafal Majka (Bora Hansgrohe)
5° Mikel Landa (Movistar)
6° Miguel Angel Lopez (Astana)
7° Pavel Sivakov (Ineos)
8° Primoz Roglic (Jumbo Visma)
9° Joe Dombrowski (EF Educaton First)
10° Damiano Caruso (Bahrain Merida) a 2’10”

Classifica generale:
1° Richard Carapaz (Movistar)
2° Primoz Roglic (Jumbo Visma) a 7”
3° Vincenzo Nibali (Bahrain Merida) a 1’47”
4° Rafal Majka (Bora Hansgrohe) a 2’10”
5° Mikel Landa (Movistar) a 2’50”
6° Bauke Mollema (Trek Segafredo) a 2’58”
7° Jan Polanc (UAE Team Emirates) a 3’29”
8° Pavel Sivakov (Ineos) a 4’55”
9° Simon Yates (Mitchelton Scott) a 5’28”
10° Miguel Angel Lopez (Astana) a 5’30”

arrivo carapazRichard Carapaz (Movistar Team) ha vinto la quattordicesima tappa del centoduesimo Giro d'Italia, da Saint-Vincent a Courmayeur (Skyway Monte Bianco) di 131 km ed è la nuova Maglia Rosa.

Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Simon Yates (Mitchelton - Scott) e Vincenzo Nibali (Bahrain - Merida).

Il vincitore di tappa e nuova Maglia Rosa Richard Carapaz, subito dopo l'arrivo, ha dichiarato: "Abbiamo corso seguendo una strategia ben pianificata insieme al team. Sapevamo che io e Mikel Landa eravamo in buona forma e dovevamo cercare di cogliere il momento giusto per attaccare. Ho fatto tutto come previsto. È difficile credere che adesso sia in Maglia Rosa, la prima per il mio Paese. Era un sogno, ho lavorato tanto per questo."

Articoli simili

 


Articoli Recenti