Scheldeprijs: vince Ewan, alle sue spalle l'inferno...

Redazione - Ciclismoweb.net Mercoledì 14 Ottobre 2020 Professionisti

Ordine d'arrivo:
1° Caleb Ewan (Lotto Soudal) 3h34'38"
2° Niccolò Bonifazio (Total Direct Energie)
3° Bryan Coquard (B&B Hotels)
4° Tim Merlier (Alpecin Fenix)
5° Jasper Philipsen (UAE Team Emiartes)
6° Amaury Capiot (Sport Vlaanderen)
7° Arvid De Kleijn (Riwal Securitas)
8° Sam Bennett (Deceuninck Quick Step)
9° Itamar Einhorn (Israel Statr Up Nation)
10° Romain Cardis (Total Direct Energie)

schelde 2La Scheldeprijs si conferma prova per ruote veloci anche sul tracciato rinnovato che quest'anno prevedeva 10 tornate nei dintorni di Schoten. Nonostante una fuga ad otto che ha animato la corsa, la prova belga si è decisa con il più classico dei volatoni a ranghi compatti.

Ritmo alto e lotta furibonda per le posizioni migliori hanno permesso all'australiano Caleb Ewan di prendersi un altro prestigioso successo davanti a Pascal Ackermann retrocesso dopo il traguardo dalla giuria per un contatto avvenuto ad inizio volata e che ha causato una caduta nelle prime posizioni del gruppo. Sul podio con Ewan salgono quindi il ligure Niccolò Bonifazio e il transalpino Bryan Coquard.



Articoli simili

 


Articoli Recenti