Down Under: Sam Bennett svetta a Tanunda!

Antonio Fani Martedì 21 Gennaio 2020 Professionisti

Ordine d'arrivo:
1° Sam Bennett (Deceuninck Quick Step) 3h28'54"
2° Jasper Philipsen (UAE Team Emirates)
3° Erik Baska (Bora Hansgrohe)
4° Elia Viviani (Cofidis)
5° André Greipel (Israel StartUp Nation)
6° Kristoffer Halvorsen (EF Education First)
7° Caleb Ewan (Lotto Soudal)
8° Marc Sarreau (Groupama FDJ)
9° Sam Welsford (UniSa Australia)
10° Alberto Dainese (Sunweb)

Classifica generale:
1° Sam Bennett (Deceuninck Quick Step)
2° Jasper Philipsen (UAE Team Emirates) a 4"
3° Erik Baska (Bora Hansgrohe) a 6"
4° Daryl Impey (Mitchelton Scott) a 7"
5° Jarrad Drizners (UniSa Australia)
6° Chris Lawless (Ineos) a 8"
7° Dylan Sunderland (NTT Pro Cycling)
8° Nathan Haas (Cofidis) a 9"
9° Michael Storer (Sunweb)
10° Elia Viviani (Cofidis) a 10"

arrivo bennettIl criterium di Adelaide non lo aveva visto tra i protagonisti dello sprint ma l'irlandese Sam Bennett non ci ha messo molto a prendersi la scena. E' bastato aspettare 48 ore, e il traguardo di Tanunda, per ritrovarlo là, davanti a tutti sulla linea d'arrivo: al termine di una tappa tanto veloce quanto spettacolare, il gruppo si è presentato compatto sulla retta d'arrivo in leggera ascesa. Il primo a lanciare lo sprint è stato proprio Bennett che è partito ai 250 metri lasciandosi dietro tutti gli avversari a partire dal promettente rivale belga Jasper Philipsen. "Solo" quarto Elia Viviani, pilotato in questa occasione da Fabio Sabatini, decimo Alberto Dainese.

"Direi una bugia se dicessi che non sentivo la pressione di centrare al più presto questa prima vittoria" ha spiegato dopo il traguardo Bennett. "Sono molto felice che sia arrivata oggi nella prima vera gara della stagione e non  ringrazierò mai abbastanza i miei compagni di squadra che hanno fatto un lavoro straordinario perchè questo risultato è merito loro".



Articoli simili

 


Articoli Recenti