Gand: la Sei Giorni è di Viviani e Keisse!

Redazione - Ciclismoweb.net Domenica 18 Novembre 2018 Pista

Classifica finale:
1° Elia Viviani (ITA) - Iljo Keisse (BEL) 382 p.
2° Robbe Ghys (BEL) - Kenny De Ketele (BEL) 374
3° Tosh Van Der Sande (BEL) - Jasper De Buyst (BEL) 348

a 1 giro:
4° Theo Reinhardt (GER) - Roger Kluge (GER) 233

a 2 giri:
5° Wim Stroetinga (NED) - Yoeri Havik (NED) 255

a 7 giri:
6° Jules Hesters (DEN) - Otto Vergaerde (BEL) 202

a 11 giri:
7° Moreno De Pauw (BEL) - Lindsay De Vylder (BEL) 270

a 26 giri:
8° Michele Scartezzini (ITA) - Francesco Lamon (ITA) 108

a 29 giri:
9° Stijn Steels (BEL) - Jonas Rickaert (BEL) 128

a 32 giri:
10° Pieters Roy (NED) - Jesper Morkov (DEN) 28


AVS Cup Under 23:

1° Samuel Watson (GBR) - Zach Bridges (GBR) 142 p.
2° Martin Mollerup (BEL) - Bryan Boussaer (DEN) 72

a 1 giro:
3° Matias Malmberg (DEN) - Oliver Frederiksen (DEN) 170
4° Dik Calvin (GER) - Nils Weispfennig (GER) 92
5° Jacopo Cavicchioli (ITA) - Filippo Ferronato (ITA) 60


Elia Viviani e Iljo Keisse ce l'hanno fatta. La Sei Giorni di Gand si è decisa all'ultimo sprint dell'ultima madison: la settima vittoria di Iljo Keisse nella kermesse di casa è arrivata al termine di una settimana ricca di spettacolo e colpi di scena.

kvSul podio con Viviani e Keisse sono saliti i campioni europei Ghys - De Ketele e un'altra coppia belga composta da De Buyst - Van Der Sande.

Si è chiusa invece con un ottimo quinto posto assoluto l'avventura in azzurro alla Sei Giorni di Gand di Jacopo Cavicchioli e Filippo Ferronato.

I due ragazzi del Cycling Team Friuli, convocati per l'occasione dal ct azzurro Marco Villa, hanno ben figurato nelle gare riservate agli Under 23 nonostante una caduta che ha rallentato il passo del vicentino Filippo Ferronato.

La classifica finale, che ha visto esultare la coppia britannica composta da Zach Bridges e Sam Watson, ha premiato Cavicchioli e Ferronato con un prestigioso quinto posto.

Articoli simili

 


Articoli Recenti