3^ Giornata - Campionati Europei Pista Jrs - Fiorenzuola (Pc)

Redazione - Ciclismoweb.net Sabato 10 Ottobre 2020 Pista

Inseguimento individuale juniores maschile:
1° Benjamin Boos (Germania) 3'21"625
2° Carl Frederik Bevort (Danimarca) 3'24"156
3° Manlio Moro (Italia) 3'21"487
4° Mark Kryuchov (Russia) 3'24"478
5° Fabio Christen (Svizzera)

Corsa a punti U23 femminile:
1^ Silvia Zanardi (Italia) 61 p.
2^ Shari Bossuyt (Belgio) 40
3^ Franziska Brausse (Germania) 33
4^ Maria Novolodskaya (Russia) 29
5^ Mia Griffin (Irlanda) 25

Velocità U23 femminile:
1^ Lea Sophie Friedrich (Germania)
2^ Pauline Grabosch (Germania)
3^ Yana Tyshenko (Russia)
4^ Mathilde Gros (Francia)
5^ Nikola Sibiak (Polonia)

Eliminazione juniores femminile:
1^ Daniela Campos (Portogallo)
2^ Gabriele Bertova (Rep. Ceca)
3^ Daniek Hengeveld (Olanda)
4^ Eleonora Camilla Gasparrini (Italia)
5^ Sara MAes (Belgio)

È arrivato al giro di boa il Campionato Europeo di ciclismo su pista per le categorie Junior e Under 23 al velodromo Attilio Pavesi di Fiorenzuola. Oggi è stata la piacentina Silvia Zanardi a far suonare l’inno di Mameli, laureandosi campionessa europea nella Corsa a Punti Donne Under 23, precedendo la belga Shari Bossuyt e la tedesca Franziska Brausse al termine di una gara praticamente dominata.

Negli uomini junior, sempre per quanto riguarda gli Azzurri, bronzo per Manlio Moro con un ottimo tempo, alle spalle del vincitore Benjamin Boos (Germania) e dell’argento Carl Bevort (Danimarca). Per quanto riguarda gli sprint invece, maglia di campione europeo al tedesco Willy Weinrich che ha battuto in una finale al photo finish il polacco Konrad Burawski, sul gradino più basso del podio è salito invece il tedesco Domenic Kruse.
Fra le Donne Junior si aggiudica il titolo nell’Eliminazione la portoghese Daniela Campos davanti alla ceca Gabriela Bartova e all’olandese Daniek Hengeveld. Negli sprint invece, ennesimo titolo per la Russia, che si conferma anche oggi in testa al medagliere grazie all’oro della Lysenko e al bronzo della Bogomolova. L’argento è invece andato alla francese Kouame.

Tra le Donne Under 23 doppietta tedesca nello sprint con la Friedrich che ha preceduto la connazionale Grabosch, a sua volta davanti alla russa Tyshenko. A chiudere il programma la Corsa a Punti Uomini Under 23, con una vittoria schiacciante del russo Gleb Syritsa, davanti al portoghese Iuri Leitao. Terzo il tedesco Richard Banusch.


Articoli simili

 


Articoli Recenti