Work Service Romagnano 2020: ingaggiati Carraro, Mion e Zanetti

Redazione - Ciclismoweb.net Lunedì 07 Ottobre 2019 News

Prosegue il lavoro di allestimento della rosa degli juniores per il 2020 della Work Service Romagnano che ha accolto in questi giorni altri tre atleti di talento cresciuti tra le fila dell'Uc Mirano. Si tratta di Sebastiano Carraro, Samuele Mion ed Enrico Zanetti che, dopo aver maturato grazie agli insegnamenti ricevuti alla corte di quella che è una delle società storiche del vivaio veneto, sono pronti per affrontare il salto tra gli juniores.

DOC 1570255241Una vittoria e diversi piazzamenti all'attivo per Samuele Mion in questo 2019, buon passista veloce bravo a mettersi in luce soprattutto nelle gare veloci; più completo il profilo di Enrico Zanetti che sa esprimersi bene sui percorsi ondulati mentre Sebastiano Carraro ha saputo farsi notare come uno dei ragazzi più coraggiosi del gruppo essendo andato spesso in fuga. Per quest'ultimo la gioia del successo è giunta proprio ieri sul traguardo di Martellago (Ve) dove è andato all'attacco in compagnia di Samuele Mion conqui.

"Si tratta di un terzetto molto promettente che proviene da un vivaio da sempre legato alla nostra società. Sono ragazzi seri, con un ampio margine di miglioramento, con cui avremo la possibilità di lavorare per farli crescere gradualmente senza pressioni e senza l'ossessione del risultato a tutti i costi" ha spiegato il ds Biagio Conte. "Ho avuto modo di osservarli e li ho visti muoversi bene in corsa: hanno il piglio giusto di chi fa gruppo con i compagni di squadra e sono stati protagonisti di molte gare anche in questa stagione. Queste sono le caratteristiche giuste per vestire la maglia della Work Service".



Articoli simili

 


Articoli Recenti