VIDEO: la verità su Giovanni Iannelli /1

Andrea Fin Venerdì 06 Marzo 2020 News

Lo scorso 5 ottobre a Molino dei Torti (Al) si è consumata una tragedia. Una caduta che ha strappato dall'affetto dei propri cari un ragazzo di 22 anni, Giovanni Iannelli. Una vicenda che non può lasciare indifferenti e che deve servire per fare si che qualcosa cambi nella gestione della sicurezza in gara: per questo motivo abbiamo scelto di parlarvi di questa storia, per approfondirne tutti gli aspetti e raccontare ciò che è successo.

La nostra ricerca non poteva che partire proprio da Molino dei Torti, un paese di poco meno di 600 abitanti, dove a fine agosto si tiene la festa dell'Aglio e ad inizio ottobre la festa patronale di San Rocco a cui è abbinata la corsa ciclistica che da quarant'anni è inserita nella Challenge della Bassa Valle Scrivia. Ad organizzare questa serie di corse è il Gruppo Sportivo Bassa Valle Scrivia, presieduto da Ennio Ferrari e che nel proprio direttivo comprende, in qualità di vice presidenti, Piero Angelo Cisi, vice sindaco di Alzano Scrivia e Pierino Cereda sindaco di Guazzora.

iannelli 1A Molino dei Torti si corre su di un tracciato tradizionale: un circuito di 6 chilometri da ripetere per 19 volte per un totale di 115 chilometri con partenza ed arrivo proprio davanti al Municipio di Molino dei Torti. Lo stesso anello dove si disputa due settimane prima anche il Circuito Alzanese che, però, parte e arriva da Alzano Scrivia.

Il 5 ottobre scorso, come accade ormai da qualche anno, a Molino dei Torti si assegnava anche la Maglia Etica: un premio istituito dal giornalista Fabio Provera con il prof. Renato Balduzzi, ex deputato, ministro della sanità del Governo Monti, ricordato per il decreto che portava il suo nome con cui si apriva all'utilizzo del Metodo Stamina, nonchè consigliere del CSM dal 2014 al 2018.

A rendere indelebile quel tragico giorno, però, è stata la caduta che si è verificata a 144 metri dal traguardo proprio quando il gruppo era lanciato in volata. Momenti drammatici che oggi è possibile ricostruire solo attraverso alcuni video amatoriali girati a pochi metri dal luogo della caduta dove si vede Giovanni Iannelli sbandare sul lato sinistro della strada e andare a sbattere violentemente contro uno dei pilastri presenti a bordo strada.

Subito dopo la caduta si è intuito che la situazione era molto grave e i sanitari sono intervenuti con estrema sollecitudine disponendo il trasporto di Giovanni, già privo di conoscenza, all'ospedale di Alessandria con l'elisoccorso.

Ma chi era quel ragazzo di 22 anni steso a terra a Molino dei Torti? Chi era realmente Giovanni Iannelli? Per capirlo ci siamo recati a Prato, dove Giovanni viveva con il Papà Carlo, la mamma Anna e le due sorelle e dove Giovanni aveva iniziato a correre...


Articoli simili

 


Articoli Recenti