Team Isonzo, la Scuola Ciclismo cresce

Redazione - Ciclismoweb.net Mercoledì 06 Gennaio 2016 News

isonzoIl Team Isonzo Ciclistica Pieris apre la nuova stagione con una novità: la Federazione Ciclistica Italiana ha riconosciuto come Scuola di Ciclismo l’impianto comprendente la sede sociale e il pistino di allenamento della categoria Giovanissimi. Direttore della Scuola è il presidente del sodalizio isontino Nillo Canciani mentre il responsabile tecnico è Enrico Bergamasco. Questo riconoscimento rappresenta per il Team Isonzo un tassello fondamentale per quanto riguarda l’attività divulgativa del ciclismo attuata nei confronti dei più piccoli e proposta anche negli Istituti scolastici isontini e della bassa friulana. La Società ha voluto intitolare la scuola di ciclismo a Federico Carlet in memoria di Mauro Marega e Massimo Vicentini, tre ragazzi scomparsi in giovane età i quali hanno difeso i colori del Team Isonzo Ciclistica Pieris.

Il pistino di San Canzian d’Isonzo è perfetto per proporre ai più giovani le lezioni di ciclismo tramite prove pratiche di gimcana opportunamente preparate con asticelle, birilli, altalene messi a disposizione dal Team di Pieris, ma anche per spiegare i tempi di frenata ed il modo giusto per affrontare una curva od una salitina come i due cavalcavia, il tutto in un ampio spazio verde, pistino6lontano dal traffico, ideale anche per la mountain bike e per giochi senza bicicletta. L’ambiente della sede, prospicente al pistino, con una ampia sala riunioni e un officina si adatta a lezioni teoriche sull’educazione stradale, storia della bicicletta, manualità nello smontare e rimontare il mezzo ciclistico. Saranno i tecnici del Team Isonzo Giorgio Scarpa, Milena Veggian e Nunzio Cucinotta coadiuvati da Roberto Milani, Massimo Bergamasco, Umberto Lebrum, Alessandro Stella, Renato Bagolin, Adolfo Bergamasco assieme a tutto il direttivo ad insegnare ai ragazzini ed alle ragazzine il corretto uso della bicicletta.





Articoli simili

 


Articoli Recenti