Sport Service: il 6 febbraio la festa per Elia Viviani

Redazione - Ciclismoweb.net Mercoledì 08 Gennaio 2020 News

Il 2019 è stato un anno particolarmente intenso di appuntamenti organizzati ma soprattutto ricco di soddisfazioni per la società Sport Service Bevilacqua, in provincia di Verona, presieduta da Agostino Contin e affiliata Federazione Ciclistica Italiana.

photo scanferla 119X9280Il "vulcanico" responsabile del sodalizio scaligero, che da oltre 30 anni è Direttore di Corsa Internazionale, nei giorni scorsi ha riunito amici, simpatizzanti e collaboratori presso il celeberrimo Castello di Bevilacqua, diventato il tempio del ciclismo scaligero, per festeggiare la conclusione dell'annata e gettare le basi per il 2020. "Dire che è stata un'annata eccezionale è poco" ha tenuto a precisare Contin, in considerazione dell'organizzazione del 63° Gran  Premio Roncolevà, riservato agli Under 23, del Trofeo Cleto Maule-Domenico Zonin (rappresenta un'altra autentica "perla" del ciclismo nazionale dilettantistico), per passare quindi alla Notturna di Bevilacqua programmata nel mese di luglio, i prestigiosi Gran Premio Alé, il Trofeo Aermec e nell'occasione della Festa dello Sport con ben 286 partecipanti che è diventata importante vetrina per il settore giovanile. L'altra "ciliegina sulla torta" preparata dal club di Bevilacqua la gara riservata ai Giovanissimi a Trevenzuolo (Verona), curata nei minimi particolari e quindi le cerimonie di presentazione e di premiazione del Prestigio d'Oro Alè, che si appresta a vivere nel 2020 l'edizione numero 25 (assegna anche i Gran Premi Direttori Sportivi Feltre Traslochi, Maglieria Antonella e WindTex) sempre al Castello di Bevilacqua. Ma la lunga serie organizzativa, che darà l'avvio all'intensissimo 2020, partirà giovedì 6 febbraio prossimo con i festeggiamenti dedicati al proprio campione dal Fan Club Elia Viviani.

"Un'altra grande e attesissima festa - ha concluso Agostino Contin -  per ringraziare Elia per le soddisfazioni che riesce sempre a regalare al ciclismo italiano ma anche che sia di buon auspicio per il 2020 anno che prevede le Olimpiadi di Tokyo. Tutto questo sta ad evidenziare la vitalità del nostro sodalizio. Sicuramente nessuno con noi trova il tempo per annoiarsi. Se questo è possibile lo dobbiamo anche gli amici sponsor che ci sostengono e credono fermamente nei nostri  progetti".

Servizio a cura di Francesco Coppola


Articoli simili

 


Articoli Recenti