Rinvio delle Olimpiadi, Nibali: "Al lavoro per il 2021"

Redazione - Ciclismoweb.net Martedì 24 Marzo 2020 News

La notizia del rinvio dei Giochi Olimpici di Tokyo al 2021 è stata annunciata oggi dopo l’intesa tra il Presidente del CIO, Thomas Bach e il Primo Ministro del Giappone Abe Shinzo, per salvaguardare la salute degli atleti, di tutti i partecipanti ai Giochi Olimpici e della comunità internazionale.

nibaliCosì il Presidente della Federazione Ciclistica Italiana, Renato Di Rocco: “Una decisione saggia ed opportuna se confermata sul piano dell’equità tecnica degli atleti e per la sicurezza di tutti i partecipanti. Sarà necessario valutare fra UCI e CIO le modalità di qualifica degli atleti e se mantenere lo stato acquisito o confermarlo con i nuovi eventi. Questa scelta è un elemento di maggiore chiarezza che aiuterà anche, una volta terminata l’emergenza, a ridisegnare al meglio i calendari nazionali ed internazionali”.

Sul rinvio dei Giochi Olimpici è intervenuto anche Vincenzo Nibali: "Tokyo 2020 era un obiettivo della mia stagione, forse il più importante. Lo slittamento di un anno non cambia le mie aspirazioni e, fin da ora, posso affermare che programmerò la mia preparazione per arrivare prontissimo all'appuntamento". ha commentato lo Squalo dello Stretto. "Il Comitato Olimpico ha fatto la scelta giusta. In questo momento il mondo deve concentrare i suoi sforzi per combattere l'emergenza. Lo sport può aspettare. E nel 2021 saremo pronti per celebrare, tutti insieme, la sua rinascita".


Articoli simili

 


Articoli Recenti