Poggiana: sarà un'altra grande edizione!

Redazione - Ciclismoweb.net Sabato 07 Luglio 2018 News

Avvenuta ieri sera nella splendida cornice del "Rustico" di Ramon di Loria la presentazione della gara "GP Sportivi di Poggiana", gara internazionale riservata alla categoria under 23 che quest'anno giunge alla sua 43° edizione.

poggiana18 presLa gara che nasce nel 1975 dalla forte passione per il ciclismo della famiglia Bonin e dalla  A.S.D Asolo Bike, anche in questa edizione vedrà al via i migliori atleti del panorama nazionale e internazionale, in rappresentanza di 31 squadre, 18 italiane e 13 straniere, più 3 rappresentative nazionali.

"Bisogna andare avanti" così esordisce nel suo discorso il Patron della manifestazione Giampietro Bonin che prosegue: "Questa corsa è nata nel 1975 e da piccola gara nazionale è diventata una corsa di spessore internazionale. Quest'anno purtroppo non ci ha potuto supportare un partner importante per la nostra organizzazione, Pasta Zara, a cui va un sentito ringraziamento per l'aiuto offerto in questi anni, augurandoci di riaverla vicina per gli anni futuri. Un ringraziamento particolare va agli altri main sponsor, Giessegi di Simone Fraccaro, Elettrica B & C di Livio Bragagnolo, Battagin Impianti, Comacchio Renzo e Artuso Legnami e a tutti i collaboratori della A.S.D Asolo Bike."

Presenti alla cerimonia il Sindaco di Riese Pio X, Matteo Guidolin, che a sua volta ringrazia i Bonin per l'eccezionale lavoro svolto nell'organizzazione della competizione che funge da vetrina nella promozione del territorio di Loria nonostante le difficoltà nel reperire risorse e le sempre più stringenti normative, l'Assessore alla Cultura del Comune di Loria, Alessia Andreola, che sottolinea la grande collaborazione esistente tra il Comune di Loria e quello di Riese, nonchè il Presidente del Comitato Regionale Veneto FCI, Igino Michieletto, il quale evidenzia l'importanza di queste competizioni per l'avvicinamento dei giovani al ciclismo.

Invitati alla serata anche i ciclisti  Matteo Busato, professionista della Wilier Triestina Selle Italia, Enrico Salvador in forza al team continental Gavardo Biesse Carrera, che nel 2016 giunse secondo sul traguardo di Poggiana, e l'under 23 della Zalf Euromobil Desiree Fior Samuele Battistella, corridore plurivittorioso in questa stagione di Rossano Veneto, che quindi correrà vicinissimo alle strade di casa sua e intenzionato a fare bene davanti ai suoi tifosi.

L'impegnativo tracciato di gara non presenterà modifiche rispetto agli anni passati. Misurerà 170 chilometri e prevederà, per primo, un circuito pianeggiante di 12 chilometri da ripetere per quattro volte, al termine dei quali ci sarà il trasferimento verso la prima ascesa della Forcella Mostacin. Verrà poi affrontato per quattro volte l'insidioso e tecnico circuito di Monfumo di 14 chilometri. Successivamente ci sarà da scalare per  un'altra volta la Forcella Mostacin, con la conseguente picchiata su Maser, e da qui il muro di Crespignaga con pendenze che arrivano fino al 20%. Ritorno verso Poggiana dove verrà percorso per l'ultima volta il circuito iniziale.

Sarà in palio una nuova maglia, la maglia del vincitore del GPM, che sicuramente renderà la competizione ancora più combattuta delle precedenti edizioni su un percorso molto esigente che ha sempre premiato corridori di gran fondo.

Articoli simili

 


Articoli Recenti