Mondiali Cross: la Danimarca si prepara all'invasione dei tifosi

Redazione - Ciclismoweb.net Venerdì 11 Gennaio 2019 News

Mancano ormai tre settimane ai campionati mondiali di ciclocross che i prossimi 2 e 3 febbraio si correranno in Danimarca, a Bogense. "Fortunatamente abbiamo potuto fare esperienza nel 2017 con l'organizzazione della prova di Coppa del Mondo che aveva soddisfatto dirigenti e atleti" ha spiegato Per Olesen, presidente del comitato organizzatore di Bogense. "Questa volta abbiamo apportato alcuni piccoli cambiamenti al percorso e siamo pronti per fornire migliori servizi di ristorazione ai tifosi che vorranno seguire dal vivo i mondiali".

bogenseA completare il programma dei Campionati del Mondo danesi, il primo febbraio, sul campo di gara di Bogense ci sarà una Kids Race che metterà alla prova i ragazzini dai 2 ai 15 anni divisi per età e che saranno premiati sul podio iridato.

Tutte le gare saranno seguite in diretta dalla tv danese con 30 telecamere fisse e due fly-cams; più di 600 i volontari al lavoro, oltre 4.000 i chili di patatine fritte che saranno condite con 1,3 tonnellate di salse e 8.000 hamburger serviranno, invece, a sfamare i tanti tifosi attesi per l'evento mondiale.

Bogense si trova sulla costa nord-ovest dell'isola di Funen ad appena due ore e mezza di auto da Amburgo (Germania). A unire la città danese alla tradizione del ciclocross ci sono anche le bellezze architettoniche: nel cuore della cittadina danese, infatti, è presente una copia esatta della statua di Maneken Pis presente da 400 anni a Bruxelles (Belgio) creata da Jerome Du Quesnoy. Come se ciò non bastasse, il tre volte campione del mondo della specialità, Wout Van Aert ha trionfato nell'agosto 2018 nel Tour of Denmark su strada, aggiudicandosi le due tappe più prestigiose.







Articoli simili

 


Articoli Recenti