Mondiali: confermato l'appuntamento di Martigny a fine settembre

Antonio Mannori Sabato 27 Giugno 2020 News

Dopo qualche incertezza nelle settimane scorse, è arrivata la conferma ufficiale tramite la conferenza stampa degli organizzatori, che i prossimi Campionati del Mondo di ciclismo si svolgeranno regolarmente in Svizzera dal 20 al 27 settembre. Le due località che ospiteranno le prove iridate saranno Aigle e Martigny.

viviani suisse“C'è ancora molto lavoro da fare, ma faremo in modo che gli atleti non corrano nessun rischio sanitario. Il nostro modello è il Tour de France - ha affermato Grégory Devaud, copresidente del comitato organizzativo - dobbiamo rimanere cauti alla luce della situazione sanitaria mondiale, ma l'organizzazione dei campionati svizzeri su strada il 22 agosto sul nostro circuito è un segnale forte che confermerà il nostro approccio e ci aiuterà a perfezionare le nostre procedure”.

Il Comitato Organizzatore dopo aver esaminato le condizioni sanitarie e le restrizioni attuate dal Consiglio federale, d'intesa con l'Unione Ciclistica Internazionale, i Cantoni di Vaud e Vallese e i comuni di Aigle e Martigny, si sta muovendo per finalizzare l'organizzazione dell'evento.

Appuntamento quindi dal 20 al 27 settembre per la rassegna iridata che si annuncia su di un tracciato duro e difficile, ma occorre aggiungere coronavirus permettendo, in quanto in Svizzera, anche oggi viene segnalato un lieve aumento dei contagi che conferma la tendenza degli ultimi giorni.

Articoli simili

 


Articoli Recenti