Lucca: un successo il Trofeo Iridato con Mario Cipollini

Antonio Mannori Domenica 25 Ottobre 2020 News

Organizzato dal Cycling Team Lucca (complimenti a Pier Luigi Castellani componente del Comitato Provinciale di Lucca della Federciclismo ed ai suoi collaboratori) si è svolto con partenza ed arrivo in via delle Stazione a Ponte a Moriano e su di un circuito di 800 metri, il Trofeo Iridato ultima gara della stagione giovanissimi in Toscana con circa 280 iscritti.

cipoTra gli organizzatori della rassegna svoltasi con l’applicazione delle linee guida federali relative all’emergenza sanitaria Covid-19, e parlando di iride, anche l’ex campione del mondo il lucchese Mario Cipollini che è rimasto per la gioia dei miniciclisti fra di loro per l’intera durata della manifestazione.

Infatti prima dell’inizio delle gare c’è stata un “Pedalata collettiva” con l’ex iridato tra i giovanissimi che ha compiuto un giro del circuito mentre a fine rassegna “Re Leone” ha preso parte alla cerimonia di premiazione ed anche in questa circostanza autografi e selfie non sono certo mancati. Purtroppo c’è da aggiungere che non è stato possibile completare l’intero programma in quanto al momento in cui stavano per scendere in gara i giovanissimi di 11 anni (G5) è iniziato a cadere una pioggia battente e quindi tutto sospeso.

Nella graduatoria delle società (venti quelle presenti a Ponte a Moriano) ha prevalso la Ciclistica San Miniato-S.Croce del presidente Franco Biagini nei confronti del Velo Club Empoli-Scuola di Ciclismo che ha iniziato alla grande il Trofeo Iridato con i successi colti da Cantini e Tammone.

Articoli simili

 


Articoli Recenti