Iseo Rime Carnovali: obiettivo Popolarissima

Redazione - Ciclismoweb.net Lunedì 11 Marzo 2019 News

Fari puntati sul gruppo della Iseo Serrature Rime Carnovali in questo avvio di 2019: la formazione che ha saputo essere grande protagonista dei primi appuntamenti agonistici della nuova stagione, si è ritrovata nel fine settimana presso la sede della Iseo Serrature per realizzare il consueto shooting fotografico.

0066Grazie all'ospitalitĂ  di patron Evaristo Facchinetti e alla regia dell'ex professionista Marco Cattaneo, i ragazzi diretti dal ds Daniele Calosso sono tornati quindi a schierarsi davanti agli obiettivi dei fotografi per celebrare nel migliore dei modi il mezzo secolo di attivitĂ  della Iseo Serrature, richiamato anche sulle maglie del team grazie al brand "ISEO 50 that's amore."

Questa squadra è parte della nostra grande famiglia. Vedere questi ragazzi protagonisti sulle strade di tutta Italia è un orgoglio per tutti noi" ha sottolineato Evaristo Facchinetti. "L'augurio che voglio fare a tutto il team è di festeggiare il nostro 50° compleanno con tanti successi di qualità ma, soprattutto con una attività di alto livello e che sia di richiamo internazionale".

Un augurio accolto con il sorriso da tutto il gruppo bresciano che domenica ha incassato anche l'ottima prestazione di Samuele Zambelli al Gp Industria e Artigianato di Larciano (Pt); il ragazzo trentino classe 1998 ha gareggiato sulle strade toscane con la maglia della nazionale italiana anche in preparazione della "campagna del nord" che comprende le prove di Coppa delle Nazioni in programma nelle prossime settimane e che Zambelli afftonterĂ  sempre con la spedizione azzurra diretta dal ct Marino Amadori.

Intanto la Iseo Serrature Rime Carnovali si appresta a tornare in gruppo domenica 17 marzo in occasione dell'appuntamento con la Popolarissima di Treviso: una sfida adatta alle ruote veloci che metterĂ  di fronte i migliori sprinter del panorama internazionale.

"Arriviamo alla Popolarissima con un gruppo che può vantare un'ottima condizione fisica: le prime gare del 2019 ci hanno dato fiducia e, ne sono certo, anche a Treviso potremo contare su di una formazione che saprĂ  essere protagonista dall'inizio alla fine" ha illustrato il ds Daniele Calosso. "Si prevede un arrivo allo sprint piuttosto affollato, per questo i nostri ragazzi dovranno essere bravi a non farsi sorprendere e a pilotare nel migliore dei modi le nostre frecce veloci".


Articoli simili

 


Articoli Recenti